Udinese-Sassuolo: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Udinese-Sassuolo: le probabili formazioni e dove vederla in diretta Tv e streaming

Domenica 7 novembre, Udinese e Sassuolo scenderanno in campo per la 12a giornata del campionato italiano di Serie A TIM. Entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta, ragion per cui tanto i bianconeri di Gotti così come i neroverdi di Dionisi faranno di tutto per ottenere i tre punti.

Udinese-Sassuolo: dove vederla in tv

I friulani occupano attualmente il quattordicesimo posto in campionato, avendo conquistato 11 punti in altrettante partite, frutto di due vittorie, cinque pareggi e quattro sconfitte. Il margine sulla zona retrocessione è di soli tre punti, ragion per cui Pereyra e compagni non possono di certo dormire sonni tranquilli.

La sfida al Sassuolo, da questo punto di vista, sarà fondamentale, su questo non ci piove.

Leggermente meglio il Sassuolo di Dionisi, squadra che si trova momentaneamente al dodicesimo posto in classifica insieme al Torino. I 14 punti raccolti sin qui – frutto di quattro vittorie, due pareggi e cinque sconfitte – rappresentano un bottino soddisfacente, sebbene Berardi e compagni si aspettino certamente qualcosa in più.

La partita di domenica, in questo senso, sarà un importante crocevia per gli emiliani.

Il fischio d’inizio dell’incontro è previsto per domenica 7 novembre alle ore 15:00. La partita verrà invece trasmessa in esclusiva su DAZN, avendo il portale inglese di streaming ottenuto i diritti esclusivi per 7 match su 10 di ogni giornata di Serie A TIM.

Il commento tecnico sarò invece affidato alle voci di Federico Zanon e Massimo Gobbi.

Qui Udinese

La banda di Gotti è reduce dalla sconfitta esterna contro l’Inter di Simone Inzaghi. Allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro, i bianconeri sono stati bravi a resistere agli affondi nerazzurri, soltanto per un tempo però. La doppietta nella ripresa del “Tucu” Correa ha infatti infranto i loro sogni di gloria, costringendoli a lasciare Milano con zero punti nelle tasche.

In vista della partita di domenica contro il Sassuolo, Gotti dovrebbe schierare i suoi uomini secondo il classico 3-5-2 d’ordinanza. Unico ballottaggio, quello che coinvolge Makengo e Arslan, con il primo leggermente in vantaggio nelle idee del tecnico. In attacco, si rivede Deulofeu, il quale rileverà pertanto Success.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Makengo, Walace, Pereyra, Stryger Larsen; Deulofeu, Beto. All. Gotti.

Qui Sassuolo

I neroverdi vengono invece dalla sconfitta interna contro l’Empoli di Andreazzoli, bravo a rimontare lo sfortunato autogol di Tonelli con Pinamonti e Zurkowski. La rete di quest’ultimo, in particolare, è arrivata negli ultimi secondi di gioco, mandando su tutte le furie Dionisi.

In occasione della partita di domenica 7 novembre contro i friulani, il tecnico del Sassuolo potrebbe recuperare finalmente Boga, il quale in ogni caso non partirà titolare. Alle spalle della prima punta Scamacca, pronto il trio composto dal capitano Berardi, il dinamico Traoré e la stellina Raspadori. Per il resto, solo conferme per Dionisi, con il giovane Frattesi titolare in mezzo al campo.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Ferrari, Chiriches, Rogerio; Frattesi, Magnanelli; Berardi, Raspadori, Traoré; Scamacca. All. Dionisi.

Scritto da Andrea Crenna
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ivan Juric: “Dobbiamo avere volti nuovi”

Aleix Espargarò: ” Penso che sia qualcosa di peggio”

Leggi anche
Contents.media