Pioli: “Per domani non servono stimoli”

"Siamo consapevoli che ci è sempre mancato qualcosina".

In conferenza stampa, Stefano Pioli ha presentato la sfida di mercoledì contro l’Atletico Madrid: “Stamattina abbiamo fatto il video come al solito, analizzando le caratteristiche individuali e collettive dei nostri rivali. Il mio compito nel dare stimoli alla squadra per domani è abbastanza semplice: è l’ultima occasione forse per restare in Champions”.

“Siamo costruiti per essere competitivi in entrambe le competizioni. Per molti è la prima volta in Champions, abbiamo trovato avversari di altissimo livello, ma abbiamo dimostrato di non essere troppo distanti da questi ultimi. Siamo consapevoli che ci è sempre mancato qualcosina.

A livello di intensità, qualità e concentrazione domani dovremo fare una prestazione al 100%”.

“La valutazione principale è la condizione dei giocatori, poi faccio le mie scelte. L’infortunio di Rebic ci toglie una pedina importante, abbiamo solo 3 uomini offensivi: Ibrahimovic, Giroud e Leao.

In queste partite è chiaro che dovrò cercare di gestirli. Tutte le partite pesano veramente tanto: vogliamo essere competitivi dappertutto”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Simone Inzaghi: “Siamo in crescita ma la strada è lunga”

Young Boys-Atalanta: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Leggi anche
Contents.media