Inter-Shakhtar Donetsk: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Inter-Shakhtar Donetsk: le probabili formazioni e dove vederla in diretta Tv e streaming.

Mercoledì 24 novembre, allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro, va in scena la 5a giornata del Gruppo B di UEFA Champions League. A contendersi i tre punti, in quella che sarà a tutti gli effetti una sfida da “dentro-fuori”, l’Inter di Simone Inzaghi e lo Shakhtar Donetsk di De Zerbi.

Inter-Shakhtar Donetsk, dove vederla in Tv

I nerazzurri, in seguito al duplice successo contro lo Sheriff Tiraspol, sono finalmente padroni del proprio destino. Da quando è tornato a disputare la massima competizione europea, il club meneghino non è mai stato così vicino agli ottavi di finale. Per compiere l’impresa, in questo senso, l’Inter dovrà sconfiggere lo Shakhtar Donetsk nella partita di questa sera e sperare in una contemporanea vittoria del Real Madrid di Carlo Ancelotti contro lo Sheriff.

La classifica attuale del girone, infatti, vede la squadra di Inzaghi al secondo posto, forte di 7 punti conquistati, frutto di due vittorie, un pareggio e una sconfitta. Davanti a tutti, il Real Madrid, che insuccesso contro i moldavi a parte, le ha vinte tutte. Alle spalle dei nerazzurri, proprio la squadra della Transnistria, capace di collezionare sin qui ben 6 punti. Fanalino di coda, infine, gli ucraini di De Zerbi, fermi a quota 1.

Per quanto riguarda lo Shakhtar Donetsk, l’impresa è di quelle praticamente impossibili. I ragazzi di De Zerbi, in tal senso, dovrebbero sconfiggere l’Inter e sperare in una contemporanea vittoria del Real ai danni dello Sheriff, per poi giocarsi tutto nell’ultima giornata contro i moldavi, in quella che sarebbe a tutti gli effetti una finalissima.

Il fischio d’inizio dell’incontro è previsto per le 18:45 di mercoledì 24 novembre. La partita verrà trasmessa in esclusiva su Sky, i cui canali di riferimento saranno i seguenti: Sky Sport Uno (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport 4K (213 del satellite), Sky Sport (252 del satellite). Per tutti coloro che preferiscano godersi il match in diretta streaming, le piattaforme indicate saranno invece SkyGo e NowTv, oltre che Infinity+.

Qui Inter

Barella e compagni sono reduci dalla brillante vittoria interna contro il Napoli di Luciano Spalletti, capolista della Serie A TIM insieme al Milan di Stefano Pioli. Il successo nerazzuro, in ogni caso, considerando anche la concomitante caduta dei rossoneri a Firenze, ha rilanciato le ambizioni scudetto del Biscione, il quale sta attraversando un momento di forma eccezionale e non sembra aver più alcun timore di presentarsi come la favorita per la vittoria finale.

Contro lo Shakhtar, ad ogni modo, servirà l’Inter migliore. Soltanto un anno fa, di questi tempi, furono infatti proprio gli ucraini a decretare l’ennesima eliminazione nerazzurra ai gironi di UEFA Champions League.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Simone Inzaghi.

Qui Shakhtar Donetsk

In vista della partita di questa sera – mercoledì 24 novembre – contro l’Inter di Simone Inzaghi, De Zerbi dovrebbe schierare l’undici migliore. Il match, come affermato dallo stesso allenatore italiano nel corso della interviste di routine, vale infatti quanto una finale. L’imperativo, in questo senso, è uno solo: fare di tutto per vincere.

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Marlon, Matviyenko, Konoplya; Maycon, Stepanenko; Tete, Marcos Antonio, Mudryk; Fernando. All. De Zerbi.

Scritto da Andrea Crenna
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Brahim Diaz: “Ibrahimovic mi ripete sempre una cosa”

Chi è Afena Gyan, l’attaccante che ha stregato José Mourinho

Leggi anche
Contents.media