Spartak Mosca-Napoli: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Spartak Mosca-Napoli: le probabili formazioni e dove vederla in diretta Tv e streaming.

Mercoledì 24 novembre, alla Otkrytie Arena di Mosca, va in scena la quinta giornata del Gruppo C di UEFA Europa League. A contendersi i tre punti, in quella che sarà senza dubbio una sfida infuocata, lo Spartak Mosca di Rui Vitoria e il Napoli di Luciano Spalletti.

Spartak Mosca-Napoli, dove vederla in tv

Il Girone C, valevole la qualificazione ai sedicesimi di finale di UEFA Europa League, è uno dei più indecisi dell’intera edizione. Tutte e quattro le squadre che vi prendono parte, infatti, si trovano nello spazio di appena 3 punti, dal Napoli, capolista con 7 punti – frutto di due vittorie, un pareggio e una sconfitta – allo Spartak Mosca, ultimo a 4, avendo ottenuto sin qui una vittoria, un pareggio e due sconfitte.

Le partite che si giocheranno oggi – mercoledì 24 novembre – saranno quindi estremamente decisive nella configurazione della classifica finale. Giunti a questo punto, infatti, ogni risultato può confermare o ribaltare in maniera drastica le gerarchie, ragion per cui i partenopei devono fare di tutto per ottenere il massimo già nel corso di questo quinto turno del girone.

Il fischio d’inizio dell’incontro, che si giocherà inusualmente di mercoledì (oggi) e non di giovedì, è previsto per le 16:30.

La partita verrà trasmessa in chiaro su TV8, ma sarà visibile anche su Sky (canali 201 e 253 del digitale) e DAZN. Coloro che invece preferiscano ricorrere allo streaming, oltre alla già citata DAZN, potranno avvalersi delle seguenti piattaforme: SkyGo e NowTv.

Qui Spartak

I russi allenati da Rui Vitoria sono reduci dal pareggio esterno contro gli inglesi del Leicester City, attualmente terzi nel girone con 5 punti conquistati in altrettante partite, frutto di una vittoria, due pareggi e una sconfitta. L’obiettivo, in vista del match contro Insigne e compagni, è ovviamente quello di vincere, dato che alla formazione russa non restano altre alternative: una sconfitta contro il Napoli, se coadiuvata da una concomitante vittoria di una qualsiasi tra Leicester City e Legia Varsavia, sancirebbe infatti la loro aritmetica eliminazione dalla presente edizione di UEFA Europa League.

SPARTAK MOSCA (3-4-2-1): Selikhov; Caufriez, Gigot, Dzhikiya; V. Moses, Umyarov, Ignatov, Ayrton; J. Larsson, Promes; Sobolev. Allenatore: Rui Vitoria. A disposizione: Desinov, Eshchenko, Kutepov, Lomovitski, Levchenkov, Rasskazov, Rebrov, Shiton, Z. Bakaev, Litvinov. Indisponibili: Hendrix, Maslov, Melkadze, Ponce e Zobnin. Squalificati: -. Diffidati: Umyarov, Sobolev, Litvinov e Lomotvitski.

Qui Napoli

Gli azzurri vengono invece dalla sconfitta di San Siro contro l’Inter di Simone Inzaghi. Dallo stadio Giuseppe Meazza, inoltre, i partenopei escono con le ossa rotte, visti e considerati gli infortuini di Osimhen (ne avrà per più di due mesi, salta la coppa d’Africa) e Anguissa. Alla prima sconfitta in campionato, si è quindi aggiunta la beffa di aver perso due dei migliori interpreti a disposizione. Spalletti, tuttavia, non demorde: “Il paradiso è dietro alle difficoltà

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski; Lozano, Petagna, Elmas. Allenatore: Spalletti. A disposizione: Ospina, Idasiak, Malcuit, Manolas, Rrahmani, Barba, Cioffi, Ambrosino, Mertens. Indisponibili: Anguissa, Demme, Insigne, Osimhen, Politano, Zanoli e Ghoulam (fuori lista). Squalificati: -. Diffidati: Di Lorenzo e Manolas.

Scritto da Andrea Crenna
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Atletico Madrid-Milan: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Lazio: Sarri aggiorna sulle condizioni di Ciro Immobile

Leggi anche
Contents.media