Genoa-Milan: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Genoa Milan dove vederla in tv: i rossoneri provano a ripartire da casa di Shevchenko. Il Diavolo vuole restare attaccato all'alta classifica dopo i ko.

Nel momento che ad oggi appare come il più delicato del proprio inizio di stagione, il Milan fa visita al Genoa del grande ex Shevchenko per provare a ritrovare la retta via. L’obiettivo del Diavolo è riconquistare una vittoria perduta da due giornate se non si fa riferimento all’impresa in Champions League in casa dell’Atletico Madrid: quelle che hanno visto la formazione di Pioli perdere sia a Firenze sotto i colpi della banda Itaiano che in casa contro il Sassuolo, mancando l’opportunità di rimanere al primo posto della classifica a pari merito con il Napoli.

La squadra di Spalletti ha così ringraziato il Sassuolo e allungato da sola in vetta dopo aver travolto la Lazio di Sarri al Maradona. La partita tra Genoa e Milan andrà in scena allo stadio Luigi Ferraris, questa sera alle ore 20.45.

Genoa Milan: i precedenti tra le due squadre

Nei precedenti della scorsa stagione, il Milan ha conquistato 4 punti sui 6 disponibili proprio contro il Genoa: la gara d’andata disputata al Ferraris terminò col divertente punteggio di 2-2, mentre il ritorno ha visto la formazione rossonera imporsi per 2-1 a San Siro.

Anche questa volta certamente non mancheranno gol ed emozioni, con le partite tra liguri e lombardi che storicamente regalano emozioni.

Dove vederla in tv

Genoa-Milan sarà visibile in diretta tv sia per gli abbonati DAZN che per quelli di Sky Sport.

Nel primo caso sarà possibile assistere alla sfida come al solito su una moderna smart tv che su un normale televisore, grazie agli intelligenti dispositivi come le chiavette Google Chromecast e Amazon Fire TV Stick. Nel secondo caso, invece, i canali di riferimento saranno Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio e il canale numero 251 del satellite. Dunque le opzioni non mancheranno per nessun tifoso e certamente il match tra Genoa e Milan, puntando anche sullo scontro con Shevchenko e il suo Diavolo, non sarà privo di bei sentimenti.

Le probabili formazioni

Il tecnico del Genoa Andriy Shevchenko potrebbe dare fiducia a Bianchi come partner offensivo di Ekuban, lasciando in panchina l’immortale Goran Pandev. Sabelli rischia il posto sulla corsia di destra: pronto a sostituirlo Ghiglione. Ancora out i vari Criscito, Destro, Caicedo, Maksimovic, Fares e Kallon, con Shevchenko che non ha trovato una situazione certamente facile al suo arrivo in Liguria.

Nel Milan non ci sarà in difesa lo squalificato Romagnoli, espulso contro il Sassuolo: dentro il rientrante centrale Tomori, pronto a ricomporre la forte coppia con Kjaer. Pioli in mezzo al campo dovrebbe affidarsi ai titolarissimi Kessie e Tonali, Bennacer non è stato convocato a causa di labirintite. Senza Olivier Giroud, sarà ancora Zlatan Ibrahimovic a sorreggere l’attacco del Diavolo. Dietro di lui, spazio per Messias, math winner del Wanda Metropolitano e Krunic, pronto a sfruttare l’occasione che Pioli sembra volergli concedere.

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Vasquez, Masiello; Sabelli, Sturaro, Badelj, Rovella, Cambiaso; Bianchi, Ekuban.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Messias, Krunic; Ibrahimovic.

Scritto da Vincenzo Pennisi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sassuolo-Napoli: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Lazio-Udinese: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Leggi anche
Contents.media