Venezia-Juventus: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Dopo il successo in Champions League i bianconeri cercano di accorciare la classifica in Serie A.

Juventus che si appresta a tornare in campo per la sfida contro il Venezia di Paolo Zanetti. I bianconeri di Max Allegri, reduci dal successo di misura sul Malmoe, che anche grazie allo stop del Chelsea ha contribuito a spedire la Juventus agli ottavi di Champions League da prima in classifica, si apprestano a riprendere il passo anche in campionato.

I torinesi non vogliono fermarsi dopo le vittorie con Salernitana e Genoa e la volontà è quella di accorciare ulteriormente la classifica in campionato prima di tuffarsi nuovamente sulla competizione europea che ripartirà a febbraio. Sabato l’avversario dei bianconeri sarà il rabbioso Venezia, reduce dal clamoroso ko nel derby veneto per 3-4 contro l’Hellas Verona.

Venezia-Juventus: dove vederla in tv

Venezia-Juventus sarà visibile sulle smart tv grazie all’applicazione di DAZN, emittente in streaming che ha acquistato i diritti dell’intera Serie A, scaricabile pure sulle console di gioco PlayStation (PS4 e PS5) e Xbox (One, One S, One X, Series S e Series X) e utilizzabile tramite dispositivi come le chiavette Google Chromecast, ma anche Amazon Fire TV Stick e Tim Vision Box.

Insomma, sono molteplici le opzioni per connettersi a DAZN e seguire così la gara tra Venezia e Juventus. Ovviamente sarà possibile guardare la partita anche via smartphone, tablet e pc.

Le probabili formazioni

Il tecnico del Venezia Zanetti deve fare a meno dello squalificato Ceccaroni in difesa, al suo posto giocherà Ampadu (o spazio a Svoboda) con l’ex Caldara.

A centrocampo probabili titolari Kiyine, Vacca e Busio. Out per infortunio Okereke, il tridente offensivo sarà composto da Aramu, Henry e Johnsen.

Nella Juventus tra i pali rientra Szczesny, difesa a quattro composta da Cuadrado, Bonucci, Chiellini ed uno tra Alex Sandro o Pellegrini. A centrocampo spazio per Bentancur e Locatelli, mentre scelte obbligate o quasi in avanti con Dybala e Bernardeschi in appoggio a Morata, in vantaggio sul match winner di mercoledì Kean. Rabiot dovrebbe agire esterno alto a sinistra nella zona dei trequartisti.

VENEZIA (4-3-3): Romero; Mazzocchi, Ampadu, Caldara, Haps; Busio, Vacca, Kiyine; Aramu, Henry, Johnsen. All. Zanetti.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Locatelli; Bernardeschi, Dybala, Rabiot; Morata. All. Allegri.

Scritto da Vincenzo Pennisi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tracollo Barcellona: dal Triplete all’Europa League

Udinese-Milan: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Leggi anche
Contents.media