Chi è Maitland Niles: tutto sul centrocampista inglese

Giovane talento dell'Arsenal, frutto del vivaio dei Gunners. Personalità e talento per un giovane veterano: chi è Maitland Niles.

Ainsley Cory Maitland-Niles, giovane talento dell’Arsenal, è nel mirino della Roma di Mourinho per il calciomercato di riparazione. L’Arsenal non fa sconti sul cartellino, ma la trattativa prosegue.

Chi è Maitland Niles

Ainsley Cory Maitland-Niles è nato a Londra il 29 agosto 1997.

Centrocampo o linea difensiva, senza disdegnare le discese in attacco: se si tratta di fascia il 24enne dell’Arsenal non si tira indietro mai. Versatile, intelligente, ottima tecnica e grande visione di gioco. Con le ossa già forgiate in casa Arsenal, nel cui vivaio si è formato.

Lì ha firmato il suo primo contratto da professionista, esordendo in Champions come secondo giocatore più giovane di sempre in una partita internazionale per il club londinese, dopo Jack Wilshere.

Nonostante l’esordio fortunato nel 2014, i Gunners decidono di dare in prestito il ragazzo all’Ipswich Town, dove Niles si distingue per generosità e qualità, concludendo la stagione con 32 presenze e due reti.

Tornato all’Arsenal partecipa alla stagione non brillante dei londinesi, segna qualche presenza pesante, soprattutto in Europa League e un buon rendimento, ma a febbraio del 2021 accetta il prestito al West Browmwich per giocare con continuità. Lo vuole la Roma, che cerca una versatile alternativa di qualità tra centrocampo e difesa, uno con personalità e piedi buoni che sappia saltare l’uomo o creare superiorità numerica aggredendo gli spazi.

Tutte doti che il giovane londinese ha dimostrato di avere nel suo repertorio. L’impressione è che il ragazzo sia pronto per il grande salto di qualità e che forse la destinazione romana alla corte di San Josè potrebbe essere la svolta. La piazza lo accoglierebbe da campione e il calore dei giallorossi potrebbe essere il tassello mancante per la crescita del calciatore, che ha tutte le caratteristiche per lasciare il segno nel calcio che conta.

Nazionale Under 20, titolo e poi l’esordio in Nazionale A

Nel 2017 si è laureato Campione del Mondo con la Nazionale Under 20 anglosassone, dopo avere rappresentato le selezioni giovanili inglesi dell’Under-17 e aver chiuso il cerchio con le convocazioni in all’Under-21. Insomma uno che frequenta la nazionale da ragazzino e che può vantare già un ottimo palmarès personale quanto a presenze, goal e titoli.

L’8 settembre del 2020 esordisce con la nazionale maggiore in occasione del pareggio per 0-0 in casa della Danimarca in Nations League. A soli 24 anni Niles vanta un bagaglio di esperienze notevolissimo, sia in Premier League che in contesti internazionali. Un giovane veterano che sarebbe preziosissimo per la squadra di Mourinho, con suggestioni di posizione tutte da scoprire per la fantasia tattica dello Special One. E d’altra parte Maitland ha dimostrato di sapersi adattare a qualsiasi ruolo su entrambe le fasce, senza contare che la scommessa capitolina affascina anche il ragazzo, alla ricerca di una piazza importante dove mettere in mostra le sue potenzialità. A Roma troverebbe i compagni di nazionale Tammy Abraham e Chris Smalling, che lo conoscono bene, almeno quanto il tecnico portoghese.

Scritto da Giuseppe Di Palma
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuove regole Covid anche per andare allo stadio: i dettagli

Il Cholo Simeone arriva su Prime Video con una docu-serie

Leggi anche
Contents.media