Juventus-Udinese: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Si gioca all'Allianz Stadium sabato 15 gennaio: Juventus Udinese, dove vederla in tv e streaming

Reduce dalla partita spettacolo di San Siro che ha visto l’Inter aggiudicarsi la sesta Supercoppa, la Juve riparte dalla terza di ritorno di Serie A, tra le mura amiche dello Stadium, contro una Udinese che lo stesso Allegri ha definito insidiosa e fisica.

Una partita che, in questo momento della stagione, vale più di tre punti per la Juventus: tifosi, dirigenza e tutto l’ambiente bianconero attende risposte dalla squadra per capire le reali possibilità di recuperare una stagione che, dopo dieci anni, vede la squadra di Agnelli lontana dalle prime posizioni e in forte crisi di personalità.

Juventus-Udinese: dove vederla in tv

Settimane serrate per i club di serie A. Tante partite ravvicinate per i molti impegni: Coppa Italia, Supercoppa per la Juve, e turno dell’Epifania, hanno comportato un tour de force da un match ogni tre giorni per gli uomini di mister Allegri.

Non mancano le buone notizie in casa bianconera: il ritorno di Cuadrado e De Ligt fa respirare il tecnico livornese, che può finalmente schierare una delle difese titolari della Juve. La linea difensiva bianconera ritrova due uomini fondamentali per l’impalcatura di gioco della squadra torinese, che nonostante l’assenza di Chiesa ha numeri e tecnica per aggiudicarsi i tre punti e provare ad agganciare il quartetto di testa in fuga.

L’Atalanta è a tra punti con una partita in meno (quella col Torino, rinviata) e gli uomini di Allegri hanno l’opportunità di provarci. L’Udinese è reduce da una imbarcata di goals proprio contro la Dea di Gaspersson , un 2-6 casalingo che l’undici di Cioffi, che dovrebbe riproporre il il 3-5-2. con Deulofeu e Beto a manovrare in attacco e Arslan, Soppy e Walace a fare i centrali di centrocampo. Juventus Udinese si gioca sabato 15 gennaio alle 20,45 all’Allianz Stadium. Il match sarà trasmesso in diretta su DAZN e Sky. Come sempre la partita sarà visibile sia in tv che on line, grazie allo streaming disponibile sulla piattaforma dedicata aggli abbonati Dazn.

Le probabili formazioni

Le restrizioni anti covid previste dal nuovo decreto, faticosamente partorito dal Governo e concordato con i vertici del calcio italiano (Lega e FIGC), prevede una forte limitazione di pubblico con una capienza massima di 5 mila sostenitori. La misura è stata oggetto di critiche, soprattutto perché non tiene conto delle potenziali capienze dei singoli stadi e accomuna tutti sotto il limiti delle cinquemila presenze. ma tant’è, per evitare il rischio di chiusure totali, la Serie A ingoia il rospo e scende regolarmente in campo, con la nuova sicurezza di non dover subire arbitrarie e soggettive limitazioni dalle Asl, che hanno condizionato l’inizio del girone di ritorno. Al momento il regolamento dice che si gioca se un club he meno del 35% di positivi, che significa scendere in campo se si ha un massimo di otto o nove giocatori contagiati. La ritrovata chiarezza nelle disposizioni dovrebbe consentire di poter contare su parametri oggettivi ed evitare ulteriori polemiche in una stagione fin troppo tesa.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Pellegrini; Bernardeschi, Locatelli, Bentancur, McKennie; Dybala, Morata.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Danilo, Chiesa, Ramsey

Ballottaggi: Szczesny 60%-Perin 40%, Bonucci 60%-Chiellini 40%, Pellegrini 55%-De Sciglio 45%, Bentancur 55%-Arthur 45%, Bernardeschi 60%-Kulusevski 40%

UDINESE (3-5-2): Padelli; Perez, Nuytinck, Benkovic; Soppy, Pussetto, Walace, Deulofeu, Udogie; Beto, Success.

Squalificati: Becao | Indisponibili: Makengo, Nestorovski, Pereyra, Zeegelaar

Ballottaggi: nessuno

Scritto da Giuseppe Di Palma
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Roma-Cagliari: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Salernitana-Lazio: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Leggi anche
Contents.media