Chi è Georgiy Sudakov, il talento dello Shakhtar in un bunker con la moglie

Il talento dello Shakthar Donets Georgiy Sudakov costretto a vivere con la moglie incinta in un bunker dopo lo scoppio della guerra in Ucraina

Non avrebbe mai immaginato di entrare nelle cronache sportive e non solo a causa di una guerra. Però, è quanto sta accadendo al giovane talento dello Shakhtar Donetsk Georgiy Sudakov, costretto a vivere in bunker con sua moglie incinta a causa del conflitto in Ucraina.

Chi è Georgiy Sudakov

Il ragazzo, classe 2002, fa parte dello Shakhtar Dontesk, squadra allenata dall’italiano Roberto De Zerbi, e in queste ore è passato letteralmente dal paradiso all’inferno. Georgiy Sudakov è attualmente costretto a vivere in un bunker con la moglie incinta dopo lo scoppio della guerra in Ucraina.

Dopo lo stop del campionato nel Paese, la coppia – sposatasi a febbraio – ha deciso di rimanere in Patria e di non provare ad andare altrove. Il sentimento e il coraggio dei due, però, deve fare i conti con quanto si sta vivendo ora in Ucraina.

La vita non è infatti più la stessa da quando è scoppiato il conflitto.

Eppure, per il fantasista ucraino Georgiy Sudakov le cose sembravano andare a gonfie vele. Nato a Bryanka in Ucraina, il ragazzo ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo del calcio con lo Shakhtar Donetsk facendo tutta la trafila prima di arrivare in prima squadra.

La crescita è stata davvero esponenziale e lo ha visto passare in pochi anni dall’U17 all’U19 del club, fino alla seconda squadra e al debutto nel team principale.

L’esordio di Sudakov è avvenuto nell’ottobre 2020, quando la prima squadra dello Shakhtar si era imposta sul Real Madrid in Champions League. Da quel momento, il classe 2002 è diventato perno del club e anche di recente, con Roberto De Zerbi alla guida, si è confermato tra i migliori del club.

Un talento cristallino, quello di Georgiy Sudakov che ha visto anche diversi rumors di mercato sul suo conto con Barcellona e altre big interessate.

La guerra e il post social

Adesso, però, il dramma della guerra descritto alla perfezione dal suo ex allenatore delle giovanili dello Shakhtar Donetsk, Fernando Valente, che ha mostrato sui social quella foto diventata virale in cui la coppia si trova a vivere appunto nel bunker.

“Sudakov è stato il più grande talento che abbia allenato nella mia vita. Ha 20 anni, è un fa parte della nazionale ucraina e ha recentemente rinnovato il suo contratto fino al 2026. È un essere umano fantastico ed è in attesa di diventare padre, insieme alla moglie Lisa. Questa guerra è insensata. Piango e prego per questa coppia e per tutti i giovani giocatori e amici che ho lasciato in Ucraina che mi hanno reso felice per due anni. Il mio cuore è triste”.

Parole, quelle di Valente su Georgiy Sudakov poi riconfermate anche all’agenzia portoghese Lusa:

“Sudakov è un ragazzo con un potenziale enorme, potrebbe anche giocare per il Barcellona o il Manchester City. Abbiamo un rapporto forte. Ho una foto sul mio telefono di lui e sua moglie, che è incinta, e sono così felici, e poco fa me ne ha mandato un’altra in un bunker. Ogni volta che li guardo mi vengono le lacrime agli occhi”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Deportes Total 🇲🇽 (@deportotalmx)

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Artem Dzyuba: carriera del centravanti della Russia

Serie A, 30esima giornata: dove vederla in tv e probabili formazioni

Leggi anche
Contentsads.com