Finale Champions League: la cerimonia di apertura con Camila Cabello

La cerimonia d'apertura della finale di Champions League 2022 vedrà Camila Cabello protagonista.

Uno spettacolo nello spettacolo. Si potrebbe definire così la scelta della Uefa di affidare, per la cerimonia di apertura della serata della finale di Champions League, il pre partita a Camila Cabello. La cantante si esibirà allo Stade de France di Parigi prima del big match tra Liverpool e Real Madrid.

Champions League: Camila Cabello alla cerimonia d’apertura

Esattamente come accade ormai per tutti gli eventi sportivi di rilievo, anche la finale di Champions League 2022 vedrà, prima della partita, una cerimonia d’apertura spettacolare. Protagonista prima del fischio d’inizio di Liverpool-Real Madrid sarà Camila Cabello.

La popstar cubano-americana salirà sul palco poco prima dell’inizio della finale di Champions tra Reds e Blancos, in programma sabato 28 maggio allo Stade de France di Parigi, per esibirsi e infiammare ancor di più l’atmosfera.

Le parole della cantante

La conferma della presenza di Camila Cabello alla cerimonia d’apertura della finale di Champions League di Parigi è stata ufficializzata in queste ore dalla diretta interessata che, sui social, insieme a Uefa e Pepsi, ha pubblicato un filmato nel quale appunto si può vedere la presentazione dell’evento con lei protagonista.

“Sono molto entusiasta. Voglio dare vita a uno spettacolo davvero speciale. Sarà uno show che unirà la mia anima latina e uno spirito di fratellanza per gli appassionati di sport e musica di tutto il mondo. Non vedo l’ora!”.

La Cabello dovrebbe salire sul palco circa 10-15 minuti prima del fischio d’inizio della partita e darà il massimo nel tempo a disposizione.

La giovane ragazza, nata il 3 marzo del 1997 a Cojímar, vicino alla capitale cubana L’Avana ha acquisito la cittadinanza statunitense nel 2008. L’artista vanta grandi successi musicali che hanno avuto inizio dopo la sua partecipazione del 2012 a The X Factor USA. Tra questi ricordiamo “Bam Bam”, “Señorita” e “Havana”.

Camila Cabello e lo sport

Per Camila Cabello non si tratta di una novità totale prendere parte ad un evento sportivo, sia per quanto riguarda l’ambito lavorativo sia per hobby.

La giovane artista, infatti, prima di diventare solista, aveva preso parte con le Fifth Harmony al The Players Awards del 2015, evento di NBA mostrandosi “tifosa” dei Miami Heat.

Ma per quanto concerne il basket, la Cabello ha mostrato anche una particolare passione per Michael Jordan e i Chicago Bulls. Nel corso della sua relazione con il cantante canadese Shawn Mendes è stata spesso presente nei principali palazzetti di NBA, confermando comunque la sua passione per la palla spicchi.

Successivamente, intrapresa la carriera in autonomia, aveva cantato e “sfilato” durante un suo concerto con la maglia del Brasile, Nazionale per cui nutre una profonda stima fin da quando era piccola. Sui social, infatti, sono presenti anche diversi scatti che la ritraggono in maglia verdeoro.

Nel mondo della cantante, però, non solo basket e calcio. Infatti, Camila è una tifosa dei Miami Dolphins di football americano.

Insomma, la partecipazione alla cerimonia d’apertura della finale di Champions League sarà un altro tassello importante che confermerà ulteriormente il legame tra il suo lavoro e le sue passioni. Non resta che aspettare ancora qualche giorno con il 28 maggio che ormai giunge alle porte…

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Serie B: quante e quali sono le squadre promosse in Serie A

Serie A, 37esima giornata: partite, orari e dove vederla in tv

Leggi anche
Contents.media