Champions League: quanto guadagna chi vince

La Champions League 2021-22 porta con sé tanti introiti: quanto guadagna chi vince il torneo?

Liverpool e Real Madrid sono pronte per la finale di Champions League 2021-22. L’ultimo atto del torneo andrà in scena sabato sera, 28 maggio 2022, e dirà quale sarà stata la squadra più forte d’Europa in questa stagione. Reds e Blancos si sfideranno a Parigi per alzare la Coppa e per portare a casa anche un bel gruzzolo di denaro utile al bilancio.

Infatti, chi andrà a vincere il trofeo, guadagnerà parecchi milioni di euro come premio dalla Uefa. Ma quanto guadagna esattamente chi vince la Champions League? Per dare una risposta bisogna prima fare qualche calcolo partendo dall’inizio della competizione.

Champions League, quanto guadagna chi vince

In questa annata, la Uefa ha incrementato, come quasi ogni anno, il montepremi finale messo a disposizione per le 32 squadre che hanno ottenuto l’accesso alla fase a gironi, portandolo a 2,02 miliardi di euro il totale dei premi in denaro, contro l’1,95 del 2021.

La cifra destinata al vincitore, tuttavia, non è quantificabile in maniera precisa in questo momento anche perché entrano in gioco diverse variabili. Due in modo particolare: i risultati delle partite disputate e il market pool, senza considerare ovviamente gli ingressi del botteghino.

Entrando nel dettaglio, 15,64 milioni, ovvero il 25% del totale, sono entrati nelle casse di ciascuna delle 32 squadre che hanno partecipato alla fase a gironi. Il resto della suddivisione prevede un 60% equamente diviso tra i risultati e il ranking storico decennale, basato sul rendimento dei club negli ultimi 10 anni appunto, e prevede una somma compresa tra un minimo di 1,1 e un massimo di 36,38 milioni, e il restante 15% per il market pool.

Proprio quest’ultima variante tiene conto di diversi parametri. In linea generale sappiamo che la cifra è di 300,3 milioni, derivante unicamente dai diritti televisivi e classificata per nazioni, ovvero in base al rendimento delle singole società di ciascuna federazione alle quali va una quota fissa legata al piazzamento dell’ultimo campionato ed una variabile legata al cammino in Champions League. Chiaramente la somma andrà divisa tra i vari partecipanti.

Più facile calcolare, invece, le somme di denaro derivanti dai risultati nel torneo. Ogni vittoria o pareggio in Champions League ha un suo valore economico. Ogni trionfo nella fase a gironi o in quella ad eliminazione diretta, vale 2,8 milioni ed ogni pareggio 930.000 euro, mentre per le qualificazioni per i singoli turni in palio ci sono 52,7 milioni, così suddivisi: il pass per gli ottavi di finale vale 9,6 milioni, quello per i quarti 10,6, l’ingresso in semifinale 12,5 milioni e la partecipazione alla finale 15,5 milioni.

Premio vittoria

Dai dati raccolti, al momento, questa è la classifica degli introiti fin qui guadagnati dalle varie squadre nella Champions League 2021-22:

  • Liverpool – 86,2 milioni di euro;
  • Real Madrid – 84,2 milioni di euro;
  • Manchester City – 63,6 milioni di euro;
  • Villarreal – 61,6 milioni di euro;
  • Bayern Monaco – 56,3 milioni di euro;
  • Chelsea – 51,3 milioni di euro;
  • Benfica – 46,3 milioni di euro;
  • Atletico Madrid – 45,3 milioni di euro;
  • Ajax – 44,9 milioni di euro;
  • Juventus – 41,9 milioni di euro;

A queste cifre, per quanto riguarda le finaliste Liverpool e Real Madrid andrà sommato l’eventuale bonus per la vittoria del trofeo che sarà di 4,5 milioni di euro.

Probabili formazioni Liverpool-Real Madrid

Una volta visto quanto guadagna chi vince la Champions League 2022 è il momento di avvicinarci alla partita dando uno sguardo a quali formazioni le due squadre potrebbero mettere in campo.

Queste le possibili scelte di Jurgen Klopp da una parte e Carlo Ancelotti dall’altra:

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konaté, van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Keita; Salah, Mané, Diaz.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Rodrygo, Benzema, Vinicius Junior.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Finale di Champions League: orari e dove vederla

Call of Duty:Modern Warfare 2 uscirà il 28 ottobre

Leggi anche
Contents.media