Conference League: i sorteggi dei sedicesimi di finale

Avversario alla portata per la Lazio, la Viola invece va in Portogallo

Dopo i sorteggi di Champions ed Europa League alle 12.00 e alle 13.00 di lunedì 7 novembre, ecco anche gli abbinamenti dell’Europa Conference League. Ad affrontarsi a febbraio saranno le seconde classificate dei gironi e le terze classificate in Europa League, e quindi retrocesse in Conference.

Già qualificate agli ottavi di finale invece, le squadre che si sono posizionate come prime al termine del proprio girone.

Gli abbinamenti dei gironi di Conference League

Qarabag-Gent

Il primo sorteggio è quello tra azeri e belgi, la terza classificata del girone G di Europa League sfida la seconda del girone F di Conference League.

Trabzonspor-Basilea

La terza classificata del girone H di Europa League affronterà la seconda del girone H di Conference.

Lazio-Cluj

Dopo la sconfitta in Olanda ad opera del Feyenoord, Sarri ed i suoi scendono in Conference League e sono forse ora tra le squadre meglio attrezzate della competizione.

Il primo scoglio sono i rumeni del Cluj, squadra ostica che si è qualificata come seconda nel proprio gruppo G di Conference. Nella scorsa stagione è uscita ai gironi arrivando quarta, mentre il suo miglior risultato in competizioni internazionali sono stati gli ottavi di finale di Europa League nel 2012-13 e nel 2019-20.

Bodo-Lech

La terza classificata del girone A di Europa League affronta la seconda classificata del girone B di Conference.

Fiorentina-Sporting Braga

I Viola della Fiorentina hanno sorteggiato lo Sportin Braga, qualificatosi come terzo nel gruppo D di Europa League. Nella scorsa stagione la squadra è arrivata ai Quarti di finale di Europa League, venendo sconfitta dai futuri campioni dei Rangers Glasgow, è trentacinquestima nella classifica per coefficienti UEFA. Nel 2010-11 sono arrivati secondi in Europa League, quindi attenzione a questa società esperta di coppe europee. Per la squadra di Italiano, che per ora non è riuscita a rendere in maniera continuativa, una sfida importante soprattutto a livello mentale.

Aek-Dnipro

La terza classificata nel girone B di Europa League contro la seconda del girone E di Conference.

Ludogorets-Anderlecht

La terza classificata all’interno del girone C di Europa League (quello con la Roma), contro i belgi classificati come secondi all’interno del loro girone B di Conference.

Sheriff-Partizan

La terza classifica del girone E di Europa League contro la seconda classificata del girone D di Conference.

LEGGI ANCHE: Europa League: i sorteggi dei sedicesimi di finale

Le squadre già qualificate per gli ottavi di Conference League

Intanto però stanno a guardare le otto squadre che si sono qualificate come primi dei propri gironi, questi club approdano direttamente agli ottavi di finale e dovranno attendere di scoprire quali squadre passeranno i sedicesimi.

Le otto squadre già agli ottavi: Basaksehir, West Ham, Villarreal, Nizza, AZ Alkmaar, Djurgarden, Sivasspor, Slovan Bratislava.

Dove si gioca la finale di Conference?

Per questa stagione la sede della finale di Conferecence League sarà l’Eden Arena di Praga, la gara andrà in scena il 7 giugno 2023. La struttura inaugurata nel 2008 ha già ospitato diverse gare prestigiose a livello internazionale, come la Supercoppa UEFA 2013 (vinta dal Bayern ai rigori), due anni dopo la finale di Euro U21 2015 vinta dalla Svezia.

Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Europa League: i sorteggi dei sedicesimi di finale

Patrimonio Di Maria calciatore: a quanto ammonta

Leggi anche
Contentsads.com