Champions League 2023: il tabellone e il calendario completo delle prossime partite

L'andata e il ritorno dei quarti di Champions League 2023: il calendario completo

In seguito ai sorteggi fatti alla Casa del Calcio di Nyon alle 12.00 di giovedì 17 marzo, ecco il tabellone ed il calendario dei quarti di finale di Champions League 2023.

Le date delle partite di andata dei quarti di Champions League

Martedì 11 aprile 2023 ore 21.00

Benfica-Inter

Manchester City-Bayern Monaco

Mercoledì 12 aprile 2023 ore 21.00

Real Madrid-Chelsea

Milan-Napoli

Le date delle partite di ritorno dei quarti di Champions League

Martedì 18 aprile 2023 ore 21.00

Napoli-Milan
Chelsea-Real Madrid

Mercoledì 19 aprile ore 21.00

Inter-Benfica
Bayern Monaco-Manchester City

SEMIFINALI ANDATA 9/10 MAGGIO – RITORNO 16/17 MAGGIO

Vincente A-Vincente C (1)

Vincente B-Vincente D (2)

FINALE 10 GIUGNO

Vincente 1-Vincente 2

LInter che torna in Portogallo da una parte, derby italiano dall’altra. Per i Neroazzurri è stato un sorteggio sostanzialmente benigno, sebbene gli avversari portoghesi sono una squadra temibilissima, che sta dominando la Primera Liga ed ha di fatto sostanzialmente fuori dalla competizione la Juventus. L’unica squadra ad aver battuto i portoghesi in questa stagione sono stati i connazionali del Braga, mentre la squadra di Inzaghi ha vissuto fin qui di alti e bassi. Servirà certamente più decisione sotto porta però, un gol tra andata e ritorno è andato bene nonostante i rischi negli ultimi minuti del ritorno a Oporto, difficile avere la stessa fortuna anche contro il Benfica. Bisognerà andare all’Estadio da Luz con la stessa personalità del Do Dragao, e poi chiudere la partita definitivamente a San Siro rischiando il meno possibile.

Il derby italiano tra Napoli e Milan è certamente una delle partite più affascinanti di questi quarti: l’andata a Milano e il ritorno al Maradona faranno la storia per gli Azzurri di Spalletti, che di fatto si trovano dalla parte leggermente più semplice della classifica, a questo punto pensare ad un Napoli in finale è tutt’altro che un’utopia. Spalletti ed i suoi hanno sofferto parecchio in campionato contro i rossoneri, ma il campionato parla chiaro, ed anche il percorso in Champions: i partenopei stanno facendo una stagione straordinaria e sono favoriti. Dalla parte di Pioli però vi è una rinnovata solidità difensiva: con il ritorno di Maignan ed il passaggio alla difesa a 3 il Diavolo è stato un altro nell’ultimo periodo e avrà di certo le sue carte da giocarsi per guadagnarsi la semifinale.

Dall’altra parte del tabellone: il Real Madrid è favoritissimo sul Chelsea, per quanto il rischio da “pancia piena” da una parte e di ultima possibilità di vincere un trofeo dall’altra potrebbero mischiare le carte in tavola. A pensare la facilità con cui il Real si è sbarazzato del Liverpool di Klopp, al Chelsea servirà compattezza e soprattutto una concretezza realizzativa che in questa stagione si è vista troppo poco.

Tra Manchester City e Bayern Monaco stabilire una favorita è impossibile: da una parte presente e futuro dall’altra il passato per Pep Guardiola. Herling Haaland contro Sadio Mané, la bellezza del calcio dei Citizens contro i bavaresi che, sebbene in Bundesliga hanno faticato più di quanto ci si aspettasse quest’anno, in Champions League si sono sempre dimostrati implacabili.

Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dove si gioca la finale di Champions League 2023?

Sorteggi quarti di finale di Conference League: l’avversario della Fiorentina e gli altri abbinamenti