Lo stipendio di Marcos Antonio: quanto guadagna il centrocampista della Lazio

Quanto guadagna di stipendio Marcos Antonio, il centrocampista brasiliano arrivato alla Lazio in estate

Marcos Antonio era arrivato a Roma quest’estate con i migliori auspici del caso: giovane ma dalla buona esperienza internazionale, un mediano di qualità in grado di giocare anche come mezz’ala o trequartista, sembrava potesse essere un’ottima carta a disposizione di Maurizio Sarri vista anche la buonissima opinione che ha di lui De Zerbi, tecnico del brasiliano ai tempi dello Shaktar Donesk.

Così per ora non è stato: non c’è spazio nel centrocampo biancoceleste per Marcos Antonio che di conseguenza in estate, potrebbe finire sul mercato per fare cassa, in vista di altri rinforzi più congeniali alla rosa.

Lo stipendio di Marcos Antonio: quanto guadagna il centrocampista alla Lazio

A giugno 2022 Marcos Antonio ha firmato un contratto quinquennale con la Lazio di Lotito. Il centrocampista classe 2000 logicamente è uno dei meno pagati all’interno della rosa biancoceleste: lo stipendio di Marcos Antonio ammonta a 900 mila euro più bonus a stagione. Solo altri tre giocatori all’interno della rosa guadagnano meno: Kamenovic, Gila e Adamois.

Il monte ingaggi completo della Lazio per la stagione 2022/23

Immobile 4.000.000 €

Milinkovic-Savic 3.200.000 €

Romagnoli 3.000.000 €

L. Alberto 2.500.000 €

Pedro 2.500.000 €

F. Anderson 2.200.000 €

Hysaj2.000.000 €

Zaccagni 2.000.000 €

Vecino 1.900.000 €

Lazzari 1.500.000 €

Cataldi 1.400.000 €

Basic 1.400.000 €

Fares 1.200.000 €

Radu 1.200.000 €

Patric 1.200.000 €

Casale 1.000.000 €

Cancellieri 1.000.000 €

Provedel 1.000.000 €

Luis Maximiano 1.000.000 €

Marusic 900.000 €

Marcos Antonio 900.000 €

Kamenovic 700.000 €

Gila 500.000 €

Adamois 100.000 €

Da notare come diversi dei giocatori della Lazio beneficino degli sgravi previsti dal Decreto Crescita, diminuendo di molto il loro peso sul bilancio societario.

Quale sarà il futuro di Marcos Antonio
Nonostante il poco impiego di Marcos Antonio in questa stagione, ed il poco gradimento di Sarri per il giocatore, la stima per il giocatore resta abbastanza immutata da parte degli addetti ai lavori. Sembra plausibile che Marcos Antonio possa diventare una pedina importante nel calciomercato della Lazio: i nomi graditi in questo momento a Sarri sono quelli di Uribe ( a parametro zero) o di Torreira. L’utopia messa sulla lista dei desideri in realtà per Sarri sarebbe un’altra: Zielinski, ma è molto difficile che il polacco lasci Napoli se non dietro un’offerta importante.

Altre due alternative per rafforzare il centrocampo, queste decisamente più accessibili economicamente e per di più giovani prospetti italiano, sono Ricci del Torino e Rovella del Monza. Quello di Cairo è sempre stata una bottega cara, mentre Rovella è autore di una grande stagione e non si muoverà per meno di 20 milioni. Il profilo internazionale per quella posizione potrebbe essere quello di Loftus-Cheeck, che arriverebbe in caso di cessione di Milinkovic Savic.

La sorte però potrebbe girare a favore di Marcos Antonio: l’infortunio di Vecino, ed il sacrificio difensivo di Luis Alberto nelle ultime partite, potrebbero portare Sarri a dargli qualche chance in più, magari anche da titolare, quanto meno per tentare di venderlo meglio in estate. L’investimento da 10 milioni fatto quest’estate da Tare di certo non può cadere nel vuoto, potrebbe fare il caso del giocatore e della società un prestito in una squadra di media fascia per farsi le ossa ed esplodere definitivamente?

Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Marcos Antonio: il calciatore brasiliano della Lazio

Dove vedere Napoli-Milan il ritorno di Champions League in tv e streaming