Serie A 36esima giornata: orari, partite, formazioni

Serie A 36esima giornata, ecco i match in programma con gli orari e le probabili formazioni.

La Serie A torna in campo questo fine settimana per la 36esima giornata di campionato. In questo articolo scopriremo gli orari delle partite in programma e le probabili formazioni che gli allenatori sceglieranno di mettere in campo.

LEGGI ANCHE: Lo stipendio di Bernardo Silva

Serie A 36esima giornata: orari e partite in programma

Il fine settimana calcistico del campionato italiano si apre con l’anticipo di questa sera alle 20:45 tra Sassuolo e Monza con diretta su Sky Sport Calcio, Sky Sport 251 e Sky Sport 4K.

Il sabato vede in scena tre partite, Cremonese-Bologna alle ore 15, Atalanta-Verona alle 18 e a chiudere la giornata la partita serale Milan-Sampdoria visibile su Sky Sport Uno (201), Sky Sport Calcio, Sky Sport 251 e su Sky Sport 4K.

Domenica di scena quattro match. Si parte con la partita-spezzatino delle 12:30 Lecce-Spezia visibile su Sky Sport Calcio e Sky Sport 251. Alle 15 Torino-Fiorentina, alle 18 il big match di giornata Napoli-Inter al Maradona e alle 20:45 Udinese-Lazio.

Lunedì ancora calcio con le ultime due partite che chiudono questa giornata, Roma-Salernitana alle 18:30 e infine Empoli-Juventus alle 20:45.

LEGGI ANCHE: Spalletti rifiuta il rinnovo. I possibili sostituti

Serie A 36esima giornata: le probabili formazioni

Sassuolo-Monza: per gli emiliani recupera Muldur che dovrebbe sedersi in panchina, Laurientè si è operato al ginocchio e per lui la stagione è ufficialmente finita. Il Monza invece deve valutare le condizioni di Izzo uscito infortunato contro il Napoli.

Cremonese-Bologna: La Cremonese dovrebbe veder riconfermati Ciofani ed Okereke come punte, mentre il bologna vede il rientro di Posh dalla squalifica.

Atalanta-Verona: La Dea vede terminare anzitempo la stagione di Zapata a seguito di un infortunio al polpaccio, probabili rientranti Lookman e Djimsiti. Il Verona valuta le condizioni di Verdi, Magri, Dawidowicz e Faraoni usciti con problemi fisici dall’ultimo match contro il Torino.

Milan-Sampdoria: Pioli dovrebbe puntare sui titolari e Thiaw rientra dalla squalifica, Giroud unica punta con Leao e Diaz dietro di lui. Per Stankovic possibile riconferma del 3-5-2 con in attacco Quagliarella e Gabbiadini.

Lecce-Spezia: Blin sostituito di Hjulmand e al centro del tridente d’attacco Ceseey è al momento favorito su Colombo. Per lo Spezia torna Agudelo, davanti Nzola e Gyasi.

Torino-Fiorentina: Recuperati Schuurs e Aina per il Torino di Juric. La Fiorentina invece ha Bonaventura squalificato, ancora dubbi da sciogliere relativamente alla formazione, Italiano valuterà il tutto dopo il match di Conference League contro il Basilea.

Napoli-Inter: Osimhen si è allenato in gruppo dopo la febbre di cui ha sofferto e Mario Rui è vicino al rientro in campo. Inter invece che darà spazio ad un turnover con la certezza di avere Mkhitaryan fuori e la speranza di un suo recupero per la finale di Champions del 10 giugno.

Udinese-Lazio: Becao squalificato e Sottil tenta il recupero di Beto. Sarri che recupera Vecino ma ha Matusic con problemi muscolari e Cataldi fuori, dovrebbe rientrare all’ultima giornata.

Roma-Salernitana: Per Mourinho Dybala recuperato, Smalling in difesa ed in attacco ballottaggio Abraham-Belotti. La Salernitana è tornata al lavoro dopo 4 giorni di pausa offerti da Sousa, Gynober e Candreva possibili novità di formazione.

Empoli-Juventus: Baldanzi assente nei toscani perché convocato ai mondiali Under 20. La Juve deve fare a meno di Danilo e Quadrado squalificati.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Napoli, Spalletti rifiuta il rinnovo: chi sono i possibili sostituti?

Serie A 36 giornata: gli squalificati e i diffidati

Contentsads.com