Napoli, Spalletti rifiuta il rinnovo: chi sono i possibili sostituti?

Spalletti ha scelto di non rinnovare con il Napoli. Ecco i possibili sostituti.

Luciano Spalletti è diventato campione d’Italia con il suo Napoli, ora che la stagione sta per terminare ed il titolo è stato messo in bacheca è tempo di pensare al suo futuro, chissà se sarà ancora l’allenatore dei partenopei o se De Laurentiis sta già pensando ad un suo sostituto.

LEGGI ANCHE: Partite di calcio con i maggiori incassi delle squadre italiane

Spalletti rinnovo contratto Napoli: la posizione dell’allenatore

L’allenatore di Certaldo non ha rinnovato il contratto con gli Azzurri di De Laurentiis, un’offerta che avrebbe fatto sedere il tecnico sulla panchina del Napoli sino al 2025.

E’ infatti di poco fa la notizia che l’allenatore è pronto a dimettersi lasciando la panchina vacante. Una scelta che ha colto molti di sorpresa ma che può risultare logica, considerando che altri allenatori prima di lui hanno lasciato la panchina del momento dopo aver vinto trofei significativi.

Gli esempi sono molti, nel caso di Spalletti la situazione è ancora più particolare in quanto vincere in una piazza come Napoli, dopo 33 anni dall’ultimo scudetto è una vera e propria impresa. Lui sapendolo ha optato per non rinnovare così da entrare definitivamente nella storia del club.

Non si tratterebbe quindi di una questione prettamente monetaria quanto più di status che lui vorrebbe lasciare alla città ed ai tifosi del Napoli. Vista così la sua scelta è più che giusta ed è dovere del presidente rispettarla.

LEGGI ANCHE: Chi è Courtois, carriera e vita privata del portiere belga

Spalletti rinnovo contratto Napoli: chi potrebbe sostituirlo?

Il sogno di De Laurentiis resta Antonio Conte ma sappiamo che il tecnico leccese ha da sempre richieste di stipendio molto alte che potrebbero non coincidere con le scelte economiche del club azzurro.

In attesa della decisione definitiva emergono altri possibili nomi, su tutti il tecnico della Fiorentina Italiano, Dionisi e Accardi ma anche l’allenatore del Monza Palladino.

Nomi di allenatori giovani che hanno dimostrato nella loro seppur breve carriera di essere in grado di raggiungere traguardi importanti, ideali quindi per tentare di restare campioni anche nella prossima stagione.

Ricordiamo che il contratto di Spalletti va in scadenza nel 2024. Il Napoli ora è in una posizione difficile, con il ritiro estivo di Dimaro che si avvicina sempre più è importante fissare la questione allenatore.

La scelta di Spalletti ha gelato tutti, ora è compito del presidente e dei suoi uomini andare sul mercato degli allenatori e cercare l’allenatore che più si adatta alle esigenze della squadra.

Dopo aver svelato chi potrebbero essere i suoi sostituti si fa interessante la questione relativa al probabile nuovo approdo del tecnico, sinora non ci sono notizie relative alla sua possibile nuova squadra. Spalletti è tentato da una big del nostro calcio, si vocifera della Juventus che potrebbe lasciar andare via Allegri.

Novità si avranno nelle prossime settimane, una cosa è certa il mercato non è ancora iniziato ma la situazione panchine si sta già facendo bollente. Non resta quindi che osservare e successivamente giudicare le scelte che verranno. Indubbiamente non sono queste le notizie che i tifosi vorrebbero leggere ma fanno anche loro parte del mondo calcistico.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le partite di calcio con i maggiori incassi delle squadre italiane

Serie A 36esima giornata: orari, partite, formazioni

Contentsads.com