Serie A, Coppa d’Africa e Coppa d’Asia: l’impatto sul Fantacalcio

L'impatto della Coppa d'Africa e Coppa d'Asia sul Fantacalcio di Serie A

Il Fantacalcio italiano si prepara a subire una scossa invernale, con l’avvicinarsi della Coppa d’Africa e della Coppa d’Asia, due tornei internazionali che coinvolgeranno numerosi giocatori di Serie A. Questo significa che i fantallenatori dovranno fare i conti con le assenze dei loro beniamini per diverse giornate di campionato.

Vediamo insieme quali saranno gli impatti e i calciatori coinvolti.

La Coppa d’Africa e la Coppa d’Asia: due tornei sovrapposti

La Coppa d’Africa, in programma dal 13 gennaio all’11 febbraio 2024 in Costa D’Avorio, vedrà la partecipazione di 16 squadre africane, con altre 8 in attesa di conferma.

La Coppa d’Asia, invece, si terrà in Qatar, dal 12 gennaio al 10 febbraio 2024, con un numero inferiore di giocatori di Serie A coinvolti rispetto alla CAF, ma comunque significativo.

Il numero di partite che saranno saltate dai giocatori convocati

I giocatori convocati per queste competizioni saranno costretti a saltare almeno quattro partite di Serie A. Nel caso in cui le rispettive squadre nazionali raggiungano la finale, il numero di partite saltate potrebbe salire a sei o sette, rappresentando così un quinto del campionato.

La giornata più immediatamente interessata sarà la 19ª, coincidente con l’epifania, durante la quale i calciatori africani e asiatici non saranno disponibili in caso di convocazione. La finale, prevista tra l’11 e il 10 febbraio, coinciderà con la 24ª giornata, comportando un’assenza prolungata per i giocatori coinvolti nelle fasi finali dei tornei.

LEGGI ANCHE: Südtirol, l’esonero di Bisoli è ufficiale: volano frasi pesanti

Le squadre di Serie A coinvolte

Andiamo ora a esaminare le squadre di Serie A coinvolte e alcuni giocatori che potrebbero essere chiamati a rappresentare le rispettive nazioni:

  • Atalanta

Certa la convocazione di Lookman, con El Bilal Touré in dubbio a causa di un infortunio.

  • Bologna

Barrow ha scelto di non partecipare, eliminando un potenziale problema per i fantallenatori.

  • Cagliari

Luvumbo del Mali è probabile partecipante, con Sulemana e Shomurodov tra le possibili sorprese.

  • Empoli

Nessuna certezza per i tre giocatori, potrebbero rimanere in Italia.

  • Fiorentina

Nzola dell’Angola è atteso alla Coppa, mentre Maxime Lopez potrebbe rappresentare la Costa d’Avorio.

  • Frosinone

Cheddira è sicuro, Oyono potrebbe partecipare in caso di qualificazione del Gabon.

  • Genoa

Ekuban, nato in Italia ma potenzialmente convocabile per il Ghana.

  • Lazio

Daichi Kamada del Giappone rappresenterà la Lazio in Coppa d’Asia.

  • Milan

Chukwueze è il nuovo acquisto, mentre Bennacer è in dubbio a causa di un infortunio.

  • Napoli

Anguissa del Camerun e Osimhen della Nigeria sono certi partecipanti.

  • Roma

Azmoun potrebbe sorprendere nell’Iran, mentre N’Dicka e Aouar sono attesi alla Coppa.

  • Salernitana

Dia è sicuro di partecipare, mentre Cabral potrebbe rientrare nei convocati.

  • Sassuolo

Pedro Obiang della Guinea Equatoriale è convocato.

  • Torino

Tameze e Karamoh sono incerti, potenziali sorprese per la Coppa d’Africa.

Gennaio si avvicina, e con esso le partenze dei giocatori africani e asiatici impegnati nelle rispettive nazionali. Le squadre di Serie A dovranno fare i conti con le defezioni, con il Torino e l’Udinese a pagare il prezzo più alto. I fantallenatori dovranno prestare attenzione a chi schierare e considerare attentamente gli effetti delle assenze sui risultati delle loro squadre nel campionato italiano. La Coppa d’Africa e la Coppa d’Asia si preannunciano dunque come un elemento di grande influenza anche nel mondo del Fantacalcio.

LEGGI ANCHE: Coppa Italia, Fiorentina-Parma: dove vederla in tv e streaming gratis

Scritto da Giovanni Scialpi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Diffida, quando dura in Serie A?

Juventus trionfa in casa contro il Napoli

Leggi anche
Contentsads.com