Serhou Guirassy: chi è il giocatore dello Stoccarda?

Serhou Guirassy, chi è e carriera dell'attaccante dello Stoccarda.

Serhou Guirassy è un attaccante che milita in Bundesliga nello Stoccarda, in questo articolo conosciamo la sua storia sportiva scoprendo dove e come è iniziata la sua carriera agonistica nel mondo del calcio e come potrebbe evolversi nel futuro.

LEGGI ANCHE: Nuova formula Superlega, – chi partecipa, le squadre e come si accede

Serhou Guirassy, chi è e carriera

Guirassy nasce nella città francese di Arles il 12 marzo del 1996 e inizia a giocare nella squadra locale per poi passare al Laval dove svolge tutto il settore giovanile sino al debutto in prima squadra che avviene nel 2013 all’età di 17 anni.

In due stagioni segna 6 reti in 33 presenze. Si fa notare per la sua altezza che lo rende particolarmente abile nella gestione delle palle alte, ciò nonostante è molto veloce e questo spesso lo porta a staccare i difensori involandosi verso la porta.

Nel 2015 si trasferisce al Lilla dove firma un contratto quadriennale ma dopo pochi mesi, a causa del poco spazio a lui riservato, passa all’Auxerre. Disputa 8 16 partite e segna 8 reti, una media di un goal ogni due partite.

Al termine della stagione si accasa al Colonia in Bundesliga, resta sino al 2018, nella prima stagione ha un problema al ginocchio destro che lo costringe a giocare poco ma la stagione 2017-18 trova maggiore continuità venendo impiegato come esterno destro. Realizza un totale di 12 goal in 41 partite.

Trova spazio all’Amiens in Francia anche se salta la prima stagione per un’operazione al ginocchio. Il massimo lo tocca nel febbraio 2020 quando è autore di una doppietta nel pareggio 4 a 4 contro il Paris Saint-Germain ciò nonostante la squadra è retrocessa in Ligue 2 situazione sviluppatasi anche a seguito dello scoppio di pandemia da Covid-19 che ha portato all’interruzione del campionato. Finisce la stagione con 28 presenze e 13 reti realizzate.

LEGGI ANCHE: Come funziona la nuova formula della Superlega

La parentesi al Rennes e l’arrivo allo Stoccarda

Viene acquistato dal Rennes per 13 milioni, il quinto maggior valore per un calciatore acquistato dal club francese. Il 20 ottobre 2020 realizza il primo goal del club in Champions League.

Il primo anno termina con 10 goal in 29 partite mentre il secondo è addirittura migliore, le marcature sono infatti 22 su 49 partite totali disputate.

Non termina i 5 anni di contratto firmati perché viene comperato dallo Stoccarda, torna quindi a giocare in Germania dopo l’esperienza al Colonia. Il primo anno segna 12 goal in 24 partite, quindi la media sale a un goal ogni due partite che ha portato la squadra a salvarsi allo spareggio con l’Amburgo.

In nazionale le presenze non sono molte perché ha disputato un totale di 10 partite con la Guinea segnando tre reti. Di sicuro il fatto che non si tratti di una nazionale che disputa la Coppa d’Africa è sfavorevole per l’incremento delle medie realizzative.

La speranza è che la situazione migliori nei prossimi anni e che egli grazie al suo talento possa risultare decisivo per l’ottenimento di traguardi importanti da parte della nazione che ha scelto di rappresentare.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Arthur Theate: chi è il calciatore nel mirino della Roma

Atalanta batte Lecce in una partita combattuta

Contentsads.com