Coppa Italia, Juventus-Salernitana: dove vederla in tv e streaming gratis

Juventus-Salernitana, dove seguire in TV e Streaming l'ultimo ottavo di finale dell'edizione 2023-24 della Coppa Italia.

La Coppa Italia continua la propria ricerca delle migliori 8 squadre che si daranno battaglia nei quarti di finale e lo fa con l’ultimo ottavo di finale che vede impegnate la Juventus e la Salernitana nella cornice dello Juventus Stadium.

Vediamo dove sarà possibile seguire questa partita in diretta tv e streaming gratis in questo articolo dedicato.

LEGGI ANCHE: Chi ha fatto più punti nel 2023? La classifica

Juventus-Salernitana Coppa Italia, dove vederla in TV e Streaming gratis

La partita tra Juventus e Salernitana si disputa giovedì 4 gennaio con il calcio d’inizio fissato per le ore 21:00

La diretta TV in chiaro è data da Mediaset che detiene i diritti di trasmissione esclusivi per questa competizione sino al 2027.

Il canale dove si potrà assistere è Canale 5, dunque un’opportunità per vedere gratuitamente la squadra di Allegri cercare la vittoria ed il passaggio del turno contro l’undici allenato da Simone Inzaghi.

Per chi non potesse seguire la partita in TV è possibile farlo in Streaming collegandosi al sito di Mediaset Infinity o scaricando l’app per PC, Smartphone e Console e registrandosi gratuitamente al sito.

Si tratta di un’ importante opportunità per gli amanti del pallone di godere di un match di alto livello la cui telecronaca è affidata agli esperti Mediaset anche se al momento della stesura dell’articolo non si sa quale possa essere il duo scelto per questa gara.

LEGGI ANCHE: Coppa Italia, Roma-Cremonese dove vederla in diretta TV e Streaming gratis

Il punto sulle due squadre alla vigilia della gara

La Juventus arriva a questa importantissima sfida da dentro o fuori, ricordiamo che la Coppa Italia ha un formato basato su una partita secca dove chi vince prosegue e chi perde deve dire addio alla coppa nazionale per questa stagione, dopo aver battuto la Roma.

Sulla carta la formazione allenata da Massimiliano Allegri è nettamente superiore rispetto agli uomini di Filippo Inzaghi ma l’ultimo incontro valido per lo scorso campionato è terminato 2 a 2 ed ha rappresentato il primo pareggio dopo 3 vittorie bianconere.

Questa iniezione di fiducia data dalla vittoria in campionato che ha portato la Juve a -2 dall’Inter capolista sarà proiettata anche su questa competizione, seppur non giocheranno i titolari.

Il discorso è decisamente diverso per la Salernitana che sarà obbligata a schierare la propria migliore formazione per fronteggiare la Juventus. Lo scarto tecnico è notevole ma sappiamo che i granata hanno abituato a sorprese con grandi squadre e chissà che questa competizione non possa continuare a regalarne, dopo quanto accaduto ad esempio all’Inter out con il Bologna.

Si tratta di una missione quasi impossibile ma sicuramente gli undici giocatori della formazione campana daranno il massimo in campo.

Tornando a parlare della Juventus, che è una delle pretendenti al successo, in particolare dopo l’eliminazione dell’Inter detentore del trofeo ed il passaggio del Milan contro il Cagliari, il club torinese farà di tutto per vincere e dimostrare di poter giocare anche con le seconde linee.

Il gioco di Allegri è stato spesso criticato perché punta esclusivamente al risultato tralasciando il bel fraseggio, chissà che i non titolari non possano sovvertire almeno in parte questo dogma permettendo al pubblico di godere di una partita con un buon numero di marcature, il campo sarà l’ultimo e decisivo giudice.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

“Icardi torna all’Inter”: l’indiscrezione

Serie A, calciatori infortunati e squalificati 19^ giornata

Leggi anche
Contentsads.com