Lo stipendio di Endrick al Real Madrid

Endrick arriverà al Real nella prossima estate, le cifre del suo stipendio nel club spagnolo.

Enderick è il nuovo gioiellino del Real Madrid che attualmente milita nel Palmeiras e da luglio 2024 potrà aggregarsi alla rosa dei Blancos potendo contare sull’esperienza di Ancelotti per crescere e migliorare, aspirando a diventare uno dei migliori calciatori del pianeta.

In questo articolo vediamo a quanto ammonterà lo stipendio che percepirà dalla società spagnola.

LEGGI ANCHE: Mason Greenwood, chi è il calciatore inglese nel mirino della Juve

Lo stipendio di Endrick al Real Madrid

Endrick come detto in apertura arriverà al Real Madrid la prossima estate dato che i genitori hanno deciso in accordo con il club che il calciatore potrà lasciare la terra natia solo al compimento del 18esimo anno di età.

Nel frattempo il calciatore sta giocando nel Palmeiras nel massimo campionato brasiliano dove sta avendo numeri da record oltre 170 goal in altrettante partite. La tecnica del giocatore non si discute assolutamente, sarà infatti interessante vedere come potrà migliorare in Spagna.

Lo stipendio che il Real Madrid offrirà al calciatore è di 2 milioni di euro a stagione sino al 2027. Nel suo contratto c’è anche già l’opzione per un potenziale rinnovo sino al 2030 quando avrà solo 24 anni.

Nel frattempo giocherà con il club blancos iniziando da subentrato e magari giocando anche qualche gara con la squadra B per abituarlo al calcio europeo.

LEGGI ANCHE: Serie A 30^ giornata – orari, partite e formazioni

Ritorno dei baby-fenomeni, positivo?

Con Endrick si è tornato a parlare dei baby-fenomeni giocatori spesso provenienti dal Sudamerica che arrivano in grandi squadra da giovanissimi con l’obiettivo di crescere sino a diventare dei riferimenti di livello assoluto.

Iniziamo con il dire che sono stati pochi nel corso della storia ad incidere davvero tanto in grandi club, la maggior parte dopo la prima stagione è diventata si professionista ma non è mai riuscita a restare al top per molto tempo.

Endrick sembra avere tutto per potercela fare, già stato paragonato in patria a Neymar dai numeri è un prodigio del calcio, bisognerà vedere quale sarà l’impatto con l’Europa anche se avendo già il posto da titolare al Palmeiras le grandi partite non dovrebbero rappresentare un problema.

Cresce l’interesse da parte dei tifosi per vederlo finalmente all’opera in un contesto diverso da quello di casa e in una piazza come il Real Madrid le aspettative sono sempre alte, quindi verrà anche messo alla prova nel gestire la stampa ed i media.

Una serie di sfide che lo vedranno impegnato sin dal suo atterraggio nella nazione iberica, il Real però gli offrirà tutte le precauzioni per comportarsi in maniera ottima pensando al campo. Il campo che lo vedrà al fianco di grandi campioni come Modric, Vinicius e Bellingham.

Avere degli “insegnanti” del genere all’inizio della propria carriera è il sogno di tutti gli amanti del pallone, ne dovrà fare tesoro e prendere più malizie possibili affinando il suo immenso talento.

Tra qualche mese si saprà se l’investimento da oltre 70 milioni del club spagnolo sarà valso fino all’ultimo centesimo o se si rivelerà un flop. Secondo noi la prima ipotesi è quella che si verificherà.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, chi è Christopher O’Connell?

Goran Ivanisevic, chi è l’ex allenatore di Djokovic?

Leggi anche
Contentsads.com