Coppa D’Africa 2025: dove e quando si giocherà?

Coppa d'Africa, le date ed il luogo dell'edizione 2025.

La Coppa d’Africa edizione 2024 sta pian piano volgendo al termine ed infatti tra pochi giorni sapremo chi sarà il detentore di questo importante trofeo. Nel mentre le squadre sono in campo gli organizzatori hanno già gli occhi puntati al prossimo anno.

Vediamo in questo articolo dove e quando si giocherà l’edizione 2025.

LEGGI ANCHE: Beppe Achini chi è il nuovo allenatore del Bari

Coppa D’Africa 2025: dove e quando si giocherà?

Gli organizzatori del famoso torneo calcistico del continente africano hanno già dichiarato dove e quando si giocherà la prossima edizione, quella del 2025.

Il torneo si disputerà in Marocco, è stato scelto lo stato arabo per questa edizione ed inoltre le gare si giocheranno in estate. Nessun problema per le società europee che potranno contare sui giocatori originari di questo continente per tutta la durata delle competizioni.

Infatti quanto accaduto con l’edizione di quest’anno che è in corso in questo periodo è stato negativo per le società del nostro continente che non hanno potuto schierare i giocatori di origine africana per diverse partite.

Questa notizia di sicuro farà piacere anche ai calciatori che non saranno costretti a voli dell’ultimo minuto o a lunghe trasferte per abituarsi al fuso orario ed al clima di quel determinato stato.

LEGGI ANCHE: Atalanta domina la Lazio in una partita ricca di emozioni

Non si tratta di una prima volta

Il torneo si è già disputato in estate nel 2019, quando è stato ospitato in Egitto e si è giocato al termine della stagione calcistica europea.

Questa seconda volta sarà di sicuro apprezzata da determinati calciatori ma sarà vista in negativo da quelle poche competizioni che in estate prendono il via o stanno ultimando. Si tratta comunque di competizioni che vedono una scarsa presenza di calciatori africani di conseguenza non dovrebbero esserci problemi sotto questo fronte.

Un problema che sicuramente interesserà i calciatori nell’edizione 2025 sarà il clima dato che le temperature sui campi saranno prossime ai 40 gradi. L’estate marocchina sarà quindi torrida.

Purtroppo il problema climatico non coinvolge solo l’Europa ma anche gli altri continenti del mondo che devono fare i conti con un riscaldamento elevato che costringerà sempre più eventi sportivi ad essere monitorati sotto questo punto di vista.

Le precauzioni ci sono e possono essere attuate, come ad esempio giocare la sera quando fa meno caldo e attivare i cooling break ovvero le pause durante la fine dei vari tempi della partita, dove i calciatori possono dissetarsi.

L’abitudine a latitudini dai climi elevati potrebbe favorire alcuni calciatori piuttosto che altri, vi è anche da dire che se un calciatore lascia l’Europa appena terminata la stagione, quindi verso maggio, ha tutto il modo ed il tempo di abituarsi all’arsura marocchina.

Non resta che attendere e capire quali saranno le nazionali che prenderanno parte a questa edizione. Nel mentre a breve si capirà quale sarà la nazione vincitrice dell’edizione 2024 che in Europa ha scatenato diverse polemiche.

Vi è anche una buona rappresentanza di giocatori militanti nei campionati italiani che presenzieranno a questa competizione, si tratta di un ulteriore modo per seguirli nelle loro gesta calcistiche.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Coppa D’Africa, infortunio per Osimhen: a rischio Nigeria-Sudafrica

Salernitana – Empoli: ultima chiamata per la Serie A

Leggi anche
Contentsads.com