Brutto infortunio per Alvaro Morata: possibile rientro per il ritorno con l’Inter

Alvaro Morata ha subito un brutto infortunio nel match contro il Siviglia. L'entità e il possibile rientro in campo.

Alvaro Morata è uno dei giocatori simbolo dei Colchoneros ed è stato vittima di un brutto infortunio durante l’ultima partita disputata. In questo articolo vediamo le sue condizioni e quando potrebbe tornare ad offrire il suo contributo in campo.

LEGGI ANCHE: Calciatore muore in campo colpito da un fulmine

Brutto infortunio per Alvaro Morata: possibile rientro per il ritorno con l’Inter

Alvaro Morata è stato vittima di un brutto infortunio nel match contro il Siviglia poi culminato in una sconfitta per 1 a 0 per la squadra allenata dal Cholo Simeone. Il calciatore iberico è uscito in lacrime portato sulla barella, le immagini sono state inequivocabili.

Morata ha riportato una contusione ossea e una distorsione laterale del legamento del ginocchio destro (come scritto dalla squadra sui propri canali social ufficiali). La portata dell’infortunio è quindi si grave ma non gravissima.

Il rientro del calciatore non è ancora stato ufficializzato, sulla base del tipo di infortunio il calciatore dovrà stare lontano dal campo per almeno un mese. Questo vuol dire che sicuramente salterà l’andata degli ottavi in programma a San Siro la prossima settimana oltre a diversi turni di campionato.

E’ molto probabile che riveda il campo da subentrato, salvo recuperi miracolosi, nel match di ritorno contro i nerazzurri in Champions in programma a metà marzo prossimo.

LEGGI ANCHE: Nations League 2024, il girone dell’Italia e i sorteggi

Il messaggio del calciatore via social

Alvaro Morata ha voluto immediatamente ringraziare i tifosi per la vicinanza dimostratagli subito dopo l’infortunio, sul proprio account Instagram di cui vi riportiamo l’estratto:

Grazie a Dio non ho nulla di grave, molte grazie per i messaggi positivi. Spero che la gente che mostra il suo odio abbia la fortuna di essere felice e di lavorare come desidera il male. A presto

Un messaggio a metà tra il positivo ed il negativo, positivo per l’affetto e la non gravità dell’infortunio e negativo nei confronti degli haters che ogni volta che scende in campo non perdono occasione per schernirlo.

Purtroppo situazioni di questo tipo sono sempre più all’ordine del giorno, in particolare nei profili di persone famose dove gente che vuole augurare del male invia messaggi d’odio di malaugurio.

La cosa migliore da fare sarebbe ignorarli e continuare per la propria strada, rispondendo a tutto questo con il proprio lavoro, fatto sempre con il massimo della professionalità, ma a volte questo è davvero difficile da fare ecco quindi che si scrivono messaggi indiretti come quello fatto da Morata.

Nel frattempo non resta che restare aggiornati sul decorso dell’infortunio del calciatore che potrebbe tornare in gruppo tra qualche settimana. Essendo meno grave del previsto i lavori in palestra inizieranno quasi subito.

Resta il problema legato alla fragilità fisica del calciatore che purtroppo non è la prima volta che è vittima di problemi. Ne è sempre uscito alla grande e ci riuscirà anche stavolta.

Per Simeone il suo forfait potrebbe dare grattacapi in attacco anche se la rosa del club madrileno è profonda quindi schiererà in campo un sostituto all’altezza della situazione.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Serie A, le pagelle della 24^ giornata: top e flop

Coppa D’Africa 2024, abbiamo un vincitore: quanto guadagna?

Contentsads.com