Chi è Son Heung-min: fidanzata e figli

Chi è Son-Heug Min, il calciatore del Tottenham, la sua carriera e vita privata.

Son è uno dei calciatori sudcoreani più famosi al mondo, forse attualmente è il più famoso dato il campionato in cui gioca e la visibilità che gli forniscono le ottime prestazioni che riesce a sfornare ogni fine settimana. In questo articolo vediamo chi è, la sua carriera e la vita privata.

LEGGI ANCHE: Serie A, calciatori infortunati e squalificati 30^ giornata

Chi è Son Heung-min: fidanzata e figli

La carriera di Son Heug-min ha avuto inizio in patria ma già nel 2008 è arrivato in Europa giocando nell’Amburgo squadra dove è rimasto dal 2010 al 2013 totalizzando 73 presenze e segnando 20 goal.

Dal 2013 al 2015 è rimasto in Bundesliga giocando con il Bayern Leverkusen e totalizzando 21 goal in 63 partite. Dal 2015 è nel Tottenham, nel club londinese è definitivamente sbocciato mostrando tutte le sue qualità.

Ha totalizzato finora un numero considerevole di partite, 292 segnando 117 goal. La media è davvero buona a dimostrazione che nel ruolo di attaccante è davvero bravo, a maggior ragione questo acquisisce valore se si pensa a dove gioca, ovvero la Premier League il campionato più competitivo del mondo.

Attualmente ha la fascia da capitano del club dato che nello scorso mercato Harry Kane si è trasferito al Bayern. Si tratta della giusta ricompensa per l’impegno profuso dal calciatore con l’obiettivo di dare il massimo ogni volte che viene impiegato.

Son non è attualmente sposato ma è fidanzato con Yoo-so Young un attrice sudcoreana e al momento non hanno figli.

LEGGI ANCHE: Igor Tudor, quanto guadagna alla Lazio ?

Son è con la propria nazionale dal 2010 quando ha esordito a 18 anni da subentrato, da quel momento ha disputato quasi ogni competizione importante, sia la Coppa d’Asia, che le Olimpiadi senza dimenticare la Coppa del mondo.

In particolare in Qatar è stato autore di un assist durante l’ultimo match del girone H ed ha disputato tutte le gare del raggruppamento a dimostrazione di quanto sia importante per la squadra asiatica.

Nel suo futuro ancora molte partite da giocare e da vincere. Una soddisfazione con la propria nazionale sarebbe qualcosa di fantastico dato che è quello che gli manca perché sono arrivati solo due bronzi nell’edizioni 2011 e 2023 della Coppa d’Asia, entrambe disputate in Qatar.

Non sarà semplice vista la qualità della rosa non molto alta ma non è detto che le cose non siano destinate a cambiare. Dal canto suo può rifarsi con il club militando nel Tottenham che è sempre in grado di giocarsi le posizioni di vertice con gli altri club inglesi.

Da bandiera degli Spurs ha ancora molto da dare e quindi ci sarà tempo e spazio di dimostrare ulteriormente quello che è il suo talento.

Difficilmente lo si vedrà lontano da Londra, salvo un’ offerta davvero monstre impossibile da rifiutare. Al momento non sembra esserci di conseguenza ora che è capitano darà il massimo per i propri compagni e per il club.

La Champions la scorsa stagione è stato un traguardo non raggiunto e anche in questo campionato l’obiettivo resta l’Europa League che è alla portata, si potrà quindi molto probabilmente rivedere Son in un contesto europeo.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lee Kang-in, chi è il giocatore del PSG

Chi è Daniel Osvaldo: fidanzata, figli e carriera dell’ex calciatore

Contentsads.com