Il guardiano di 37 anni sogna di ritornare al Real Betis

Adrián San Miguel, ex portiere del Liverpool, ha annunciato ufficialmente il suo addio al club dopo cinque stagioni. A 37 anni, è libero di decidere il suo futuro, sognando un possibile ritorno al Real Betis, squadra in cui si è formato. Adrián ha lasciato il club di Siviglia per unirsi al West Ham United undici stagioni fa, al termine della stagione 2012-13, durante la quale ha disputato 32 partite di campionato con la squadra andalusa.

Nell’estate del 2013, è arrivato al West Ham con lo status di giocatore libero, dove ha trascorso sei stagioni prima di trasferirsi al Liverpool, dove ha giocato nelle ultime cinque.

“Carissimi tifosi del Liverpool. Realizzo questo video per ringraziarvi dal profondo del mio cuore per tutto quello che mi avete dato durante questo splendido e fortunato percorso che abbiamo fatto insieme…

in questi cinque anni mi avete insegnato molte cose: che vestire la maglia del Liverpool e difendere il suo stemma ad Anfield dovrebbe essere inserito tra le sette meraviglie del mondo…”, ha affermato Adrián sui social media.

“Ora è tempo di condividere tutte queste esperienze. Ho imparato che ti sarò grato per tutta la vita e che sarai sempre molto speciale per me e per la mia famiglia. Come disse Bill Shankly (uno dei più famosi allenatori, soprattutto del Liverpool, nel calcio inglese), il Liverpool esiste per vincere trofei. Vi auguro tutto il meglio. Sempre reds. Addio”, ha aggiunto Adrián.

Adrián desidera fare il suo ritorno nel calcio spagnolo, con il Betis, la squadra della sua città natale, come sua scelta preferita. Rimane ancora da vedere se il club sarebbe realmente interessato a riaccoglierlo. È importante ricordare che la squadra di Siviglia ha attualmente due portieri, come indicato sul sito ufficiale del club: il portoghese Rui Silva (30 anni) e il galiziano Fran Vieites (25 anni).
Vale la pena menzionare anche che il Real Betis e l’Estrela Amadora hanno raggiunto un accordo venerdì scorso per il trasferimento del portiere Guilherme Fernandes. Il portiere tornerà quindi a indossare la maglia del Betis, ma questa volta come giocatore a titolo definitivo. Fernandes, che ha firmato fino al 2026, ha giocato in prestito la stagione precedente con il Betis Deportivo, partecipando a 22 partite e aiutando la squadra a raggiungere la Primera RFEF.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il Alavés riprende le attività questo lunedì

Il giocatore realista con il maggiore numero di partite negli ultimi sei anni