Morata mette in dubbio il suo futuro all’Atlético: “Niente è certo”

Il futuro di Álvaro Morata sembra destinato a diventare uno dei temi più caldi dell’estate. Una settimana fa, attraverso i social media e una comunicazione interna all’Atlético Madrid, Morata sembrava aver risolto ogni dubbio riguardo la sua permanenza nel club.

Nonostante l’intenzione del club fosse quella di fare a meno dell’attaccante, sembrava che la forte volontà di Simeone e lo stesso desiderio di Morata avessero messo fine alla questione. Tuttavia, questo è tutt’altro che il caso. Ultimamente, l’AC Milan ha mantenuto un continuo contatto con Morata per farlo diventare un nuovo ‘rossonero’.

Morata stesso ha dato a intendere la sua permanenza all’Atlético Madrid dicendo, “Non posso immaginare cosa significhi vincere con questa maglia e non smetterò fino a quando non ci riuscirò.”

Ora, le sue dichiarazioni non sono più così categoriche e sembra che non abbia completamente chiuso la porta a nuove possibilità. “Non c’è nulla di certo, vedremo come andranno le cose,” ha dichiarato. “Questo è il mio pensiero dal profondo del cuore (il messaggio che ho postato qualche giorno fa), ma come ho detto, ci sono momenti in cui in Spagna è difficile per me. Sono stufo del discorso della vittimizzazione, che mi sto lamentando. Voglio solo che tutto questo finisca nel miglior modo possibile e voglio godermelo,” ha spiegato a Cuatro.

Quando gli è stato chiesto più volte, non ha mai risposto in modo definitivo che rimarrà sicuramente all’Atlético Madrid. “Dipende, dipende da come andranno le cose, alla fine è difficile prendere una decisione del genere, ma penso che ci sia anche una possibilità,” ha affermato riguardo alla possibilità che il suo futuro potrebbe essere deciso dopo l’Eurocopa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Un mistero chiamato Carlos Fernández

Il Alavés riprende le attività questo lunedì