Pellegrini si appoggia ai giovani provenienti dall’accademia per mettere in moto la squadra

Questo martedì, il Real Betis comincia la preparazione pre-campionato, con l’allenatore Manuel Pellegrini che ha chiamato otto giocatori dalle file inferiori a partecipare alla prima fase di addestramento che si svolgerà in Austria a partire da mercoledì prossimo, a seguito degli esami medici necessari a Siviglia.

Guilherme, il portiere, i difensori centrali Álex Vergaz, Ismael Sierra e Nobel Mendy, i centrocampisti Sorroche e Mateo Flores, e gli attaccanti Marcos Fernández e Pablo García – aspettando ulteriori novità dell’ultimo minuto – si alleneranno con la prima squadra del Betis in queste prime giornate pre-campionato, come è prassi ogni estate dal momento dell’arrivo di Pellegrini come allenatore del Betis.

Pezzella, Johnny Cardoso, Ayoze, Abde e Assane Diao non faranno questa prima parte della preparazione pre-campionato con i loro compagni di squadra a causa degli impegni con le loro nazionali – la stessa situazione che coinvolge il giovane attaccante Jesús Rodríguez, chiamato per l’Europeo U19, come Assane, mentre Bartra, Isco, Chimy Avila e Bakambu stanno ultimando il recupero dalle loro lesioni.
Le nuove incorporazioni in questa prima fase, a parte i giovani della cantera, saranno i nuovi acquisti Romain Perraud e Iker Losada, che dovrebbero essere presto raggiunti da Diego Llorente e Adrián San Miguel, dato che Marc Roca ha già giocato la scorsa stagione in prestito e ora lo farà come giocatore del Betis a tutti gli effetti.
I membri della prima squadra del Real Betis e i giovani che parteciperanno all’allenamento pre-campionato devono riunirsi a Siviglia lunedì 8 luglio notte, inoltre dovranno sottoporsi ai test medici duranto tutto martedì e la mattinata di mercoledì prima di partire verso l’Austria, dove si terrà la prima fase di preparazione pre-campionato nelle Alpi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Imanol ha selezionato 12 realisti per il suo casting

Odriozola sceglie di abbreviare le sue ferie per mettersi in forma al massimo