Hellas Verona trionfa su Empoli in una partita ricca di emozioni

Hellas Verona batte Empoli 2-1 in una partita combattuta allo Stadio Marc’Antonio Bentegodi

Sabato 13 gennaio 2024, il Stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona è stato teatro di una partita emozionante tra Hellas Verona ed Empoli. La partita, iniziata alle 18:00, ha visto il Verona imporsi con un risultato finale di 2-1.

Il primo tempo ha visto una partenza fulminante del Verona che ha aperto le marcature già al 3° minuto con un colpo di testa di Milan Djuric, ben servito da Ondrej Duda. Nonostante gli sforzi dell’Empoli, che ha cercato di reagire con tentativi di Stiven Shpendi e Jacopo Fazzini, il primo tempo si è chiuso con il Verona in vantaggio per 1-0.

Il secondo tempo ha iniziato con il Verona che ha cercato di raddoppiare. Al 56° minuto, Cyril Ngonge ha trovato il gol del 2-0 con un tiro da fuori area, grazie all’assist di Suat Serdar. L’Empoli non si è però arreso e al 64° minuto è riuscito a ridurre lo svantaggio grazie al gol di testa di Szymon Zurkowski, entrato in campo pochi minuti prima al posto di Jacopo Fazzini.

Nonostante il tentativo di rimonta dell’Empoli, il Verona è riuscito a mantenere il vantaggio. Il match è stato però caratterizzato da numerosi cartellini gialli e un’espulsione: al 87° minuto, Ondrej Duda del Verona ha ricevuto il secondo cartellino giallo, lasciando la sua squadra in 10 per gli ultimi minuti di gioco.

La partita si è conclusa con il Verona che ha resistito agli attacchi finali dell’Empoli, portando a casa una vittoria importante. Entrambe le squadre hanno dimostrato grande impegno e determinazione, rendendo l’incontro avvincente fino all’ultimo minuto. I tifosi presenti allo Stadio Marc’Antonio Bentegodi hanno sicuramente apprezzato lo spettacolo offerto da entrambe le squadre.

Scritto da Redazione
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pisa vs Reggiana: una battaglia senza vincitori

Inter domina a Monza con un roboante 5-1

Contentsads.com