A Filippo Ganna la crono nel deserto

Piemontese senza rivali nella corsa contro il tempo all'UAE Tour.

Filippo Ganna senza rivali nella corsa contro il tempo all’UAE Tour. Il piemontese conquista la seconda tappa lasciando le briciole ai rivali: Stefan Bissegger (EF Education – Nippo) chiude a 14″, Mikkel Bjerg (UAE Team Emirates) a 21″.

“E’ stato un po’ strano pedalare nel deserto ed è stata la mia prima volta all’UAE Tour: è difficile andare a 55 o 56 km all’ora ma sono davvero felice.

Non è mai facile vincere una cronometro anche se ti presenti con buone gambe e forte concentrazione. Per fortuna il mio corpo si è dimostrato pronto per questa fatica ed è arrivato un risultato fantastico tanto per me quanto per il mio team” ha osservato il portacolori della Ineos Grenadiers.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Fiona May, l’italiana più vincente di sempre ai Mondiali

Il Cagliari gioca la carta Leonardo Semplici

Leggi anche
Contents.media