Parigi-Roubaix a rischio: ecco i possibili scenari

La regina delle classiche potrebbe essere rinviata dopo l’annullamento della scorsa stagione.

Non c’è pace per la Parigi-Roubaix, già annullata nel 2020 a causa della pandemia. Le voci sul possibile rinvio della classica del ciclismo in programma domenica 11 aprile si sono diffuse molto rapidamente: gli organizzatori si sono messi alla ricerca di soluzioni per limitare drasticamente l’accesso degli spettatori e mantenere la gara alla data originale.

A preoccupare in modo particolare è l’allerta sanitaria che ha collocato l’area degli Hauts-de-France nella zona rossa: una decisione definitiva sulla ricollocazione in calendario della prestigiosa corsa ciclistica non sarà presa in questa settimana ma più probabilmente nella prossima, in base all’evolversi della situazione.

Non c’è soltanto il rischio di un nuovo rinvio: non si esclude l’annullamento con appuntamento al 2022.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dalot: “Ibra un papà, Bennacer mi ha impressionato più di tutti”

Joan Mir è pronto a difendere il titolo

Leggi anche
Contents.media