La Sampdoria eSports debutta nella eSerie A TIM

La Sampdoria è pronta all'esordio nel massimo campionato eSports.

Non solo la Serie A che tutti noi conosciamo dove la Sampdoria di Marco Giampaolo e Fabio Quagliarella si gioca punti preziosi in ottica salvezza. Esiste anche un altro importante mondo, e in questo caso un campionato che sta avendo sempre più seguito.

Parliamo di quello degli eSports sul quale tantissime società italiane stanno iniziando a puntare in modo molto forte. Anche la formazione blucerchiata non è da meno e in queste ore farà ufficialmente il suo debutto nella eSports Serie A TIM.

Sampdoria: il debutto nella eSport Serie A

Un evento davvero speciale che in queste ore diventerà virale sulle varie piattaforme di streaming. A rendere nota la partecipazione ufficiale della Sampdoria è stata la stessa società genovese con un comunicato apparso sui propri canali anche social in queste ore.

“La lunga attesa è finita. La Sampdoria eSports è pronta a debuttare nel Group B della nuova eSerie A TIM. Nell’edizione 2022, i blucerchiati – che schierano Fabio Denuzzo, Giovanni Giovhy69 Salvaggio e Richard Rrich19 Romeo – sono stati inseriti nel gruppo con Hellas Verona, Milan, Torino e Udinese. I risultati ottenuti definiranno se i doriani saranno inseriti nel tabellone dei vincenti, il cosiddetto Winner Bracket, o dei perdenti, il Loser, nella prossima fase della competizione, quella ad eliminazione diretta”.

Il torneo

Nella nota ufficiale del club doriano si può comprendere meglio anche la formula del torneo che sarà piuttosto impegnativo per i videogiocatori blucerchiati:

“Il meccanismo è semplice: oggi la Samp incontrerà tutti i suoi avversari nelle partite d’andata; domani, mercoledì, è in agenda il ritorno. L’obiettivo è piazzarsi al primo o al secondo posto. La diretta dell’evento, presentato da Ludovica Pagani, comincerà alle 16.00 e si concluderà in serata. La competizione sarà seguita dal canale Twitch della eSerie A TIM e dai social ufficiali della nostra sezione di videogaming competitiva”.

Il team della Sampdoria

La squadra eSports della Sampdoria, come anticipato nel comunicato ufficiale, sarà formata da un molto promettente terzetto: Fabio Denuzzo, Giovanni Giovhy69 Salvaggio e Richard Rrich19 Romeo.

Proprio quest’ultimo è stato inserito nel team blucerchiato alla fine del mese di gennaio. In precedenza, il talentuoso gamer di origine milanese aveva preso parte alla scorsa edizione dell’eSports Serie A ma lo aveva fatto nelle file dell’Inter eSports.

Da sottolineare anche come nel roster della Samp vi sia un assoluto fuoriclasse. Infatti, Giovanni Salvaggio o se preferite Giovhy69 ha da poco conquistato un ambitissimo traguardo personale entrando a far parte dei migliori 32 videogiocatori in Europa, sul contesissimo palcoscenico della eChampions League.

Per Giovhy69 un traguardo importantissimo ottenuto grazie allo Swiss Round, completando l’en-plein: cinque vittorie in altrettanti match, ottenendo così il via-libera per il prossimo appuntamento nel calendario di EA Sports. Per lui anche il premio come MVP della giornata di eChampions.

Insomma, in casa Sampdoria eSports ci sono tutti i presupposti per una eSerie A TIM coi fiocchi. I tifosi del club di Genova e i gli stessi videogiocatori sono pronti a darsi battaglia. La palla, anzi il joystick, adesso passa ai protagonisti con la speranza di ottenere grandi risultati.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Finale Champions 2022 in Russia: possibile cambio sede?

Il campionato di calcio ucraino è stato sospeso

Leggi anche
Contentsads.com