Ninja, consigli per gli streamer emergenti

Lo streamer di Twitch “Ninja” negli ultimi giorni ha offerto ai giovani streamer alcuni consigli che potrebbero aiutare in questo mondo oramai pieno.

Lo streamer di Twitch “Ninja” negli ultimi giorni ha offerto ai giovani streamer alcuni consigli che potrebbero aiutare in questo mondo oramai pieno.

Consigli per giovani streamer

Ninja, tornato a dominare su Fortnite del Capitolo 3, ha dato alcuni consigli ai nuovi streamer, soprattutto sul come iniziare.

Uno dei consigli principali è stato quello di non gettarsi nel mondo Twitch streammando sin da subito titoli del calibro di Fortnite o Warzone.

L’originalità nel mondo di Twitch è fondamentale, distinguersi quindi lo è ancora di più. Twitch è oramai da tempo saturo di content creator che si gettano a capofitto sui titoli di punta del momento, finendo per essere eterni secondo nel tentare di imitare le gesta dei propri idoli

Perchè non Fortnite o Warzone?

“A meno che tu non sia uno dei migliori giocatori del gioco, quando inizi lo streaming e stai cercando di costruire un marchio da zero, è importante iniziare con un gioco più piccolo che abbia una comunità più piccola e più unita”, ha dichiarato lo streamer a CNET.

Secondo Ninja questo percorso impedirà ai nuovi streamer di essere “sepolti” nella pagina Twitch del gioco, soprattutto se è popolare come Fortnite e quindi avrà centinaia di emergenti streamer che ci giocano in live contemporaneamente. “Puoi lavorare per costruire la tua comunità e sei molto più facilmente individuabile in un gioco più piccolo”, ha poi aggiunto.

Anche se può sembrare un semplice consiglio, è qualcosa che molti streamer ancora non seguono. Basta scorrere le pagine di Fortnite, Warzone e Valorant di Twitch e troverai molti giocatori di talento senza spettatori.

Scritto da 2watch
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Anche Benetton investe nel metaverso di Roblox

3 Notizie gaming imperdibili della settimana

Leggi anche
Contents.media