Correre con il cellulare in mano non è una buona idea: i motivi

Anche se usato solo per cambiare musica o tenere il tempo, correre con il telefono in mano è una cattiva abitudine.

Per chi ne è appassionato, correre è molto bello. Correre mentre si ascolta la musica è il non plus ultra. Inoltre, correre con il telefono in mano è in apparenza innocuo. Tuttavia, tenere qualcosa tra le dita mentre ci si muove può influenzare negativamente sulla meccanica della corsa, facendo perdere efficacia e generando posture errate.

Perché non correre con il telefono in mano

Una postura errata è la prima conseguenza del correre con il telefono in mano (o con un qualunque altro oggetto tra le mani). Ad esempio, le donne hanno i fianchi più larghi e questo influisce sulla meccanica dell’andatura e soprattutto nella corsa. Il loro bacino oscilla maggiormente, la gamba portante muove il ginocchio verso l’interno, generando instabilità nella caviglia. Se a questo viene aggiunta un’interferenza proveniente dalla parte superiore del corpo l’effetto negativo sull’andatura viene amplificato.

Basta guardare una qualsiasi gara di corsa per accorgersi dell’importanza degli arti superiori. Grazie al loro movimento, le gambe possono avere più stabilità e generare molta più potenza. Nessun corridore o velocista sano di mente correrebbe senza muovere le braccia. Lo stesso esempio dovrebbe essere eseguito da un amatoriale.

Quando si riduce il movimento di una delle braccia trasportando un oggetto come un telefono o una bottiglia d’acqua, si genera generando uno squilibrio nella corsa.

Dopo diversi allenamenti possono manifestarsi squilibri muscolari dovuti al sovraccarico o all’acquisizione e all’automazione di schemi di movimento errati con compensazioni meccaniche che possono essere dannose a medio e lungo termine .

Il consiglio per evitare ciò è di indossare alla vita o al braccio qualunque oggetto sia portato con sé durante la corsa, sia esso un iPod o una bottiglietta d’acqua. In questo modo, l’oggetto non andrà ad interferire con la meccanica della corsa, evitando di impattare su eventuali infortuni a medio e a lungo termine.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Step: quando è nato e perché è uno degli esercizi più amati

Perdere peso in modo sano: come fare e cosa evitare

Leggi anche
Contents.media