Correre per divertirsi, si può fare: i consigli

Esistono da alcuni anni una serie di maratone studiate per far si che la corsa non sia più solo un allenamento faticoso e detestabile; grazie ad esse oggi si può correre per divertirsi.

Per molti la corsa non è più un’attività solitaria. Sia i corridori nuovi che quelli abituali stanno abbandonando il tedio del tapis roulant per il divertimento e il cameratismo delle gare di corsa a tema. Nel 2012, più di 2 milioni di persone hanno partecipato a corse non tradizionali passando dal caos delle color run alla felicità di quelle dedicate al cioccolato.

Sembrerà utopico ma ad oggi è davvero possibile correre per divertirsi.

Iniziare a correre per divertirsi: i vantaggi

Siccome la maggior parte delle gare a tema prevedono distanze più brevi rispetto a quelle delle maratone, ad esse possono partecipare sia i principianti che i veterani. Le donne rappresentano gran parte dei partecipanti, e hanno raggiunto il massimo storico del 56% dei partecipanti negli Stati Uniti. Diane Chesla, creatrice e direttrice della Chocolate Race, ha notato questa tendenza, e dice che

Le donne stanno guidando la crescita di queste gare. Penso che le corse a tema attirino di più le ragazze che si prefissano degli obiettivi da compiere in un anno e che vogliono godersi un’esperienza divertente dedicata ai corridori occasionali.

Il mix di divertimento e fitness sembra essere una ricetta vincente per le corse a tema che in linea di massima includono feste post-gara. Ciò è confermato dal più recente sondaggio nazionale del Canada sulla partecipazione sportiva, in cui divertimento e relax sono stati classificati dai canadesi come i benefici più motivanti dell’attività fisica.

Salute

Il brivido delle gare a tema va oltre il ravvivare una semplice routine di allenamento.

Questi eventi consentono a tutti i tipi di individui di raccogliere i benefici della corsa, del jogging e della camminata, che possono includere

  • una migliore salute del cuore
  • miglioramento dell’umore
  • abbassamento della pressione sanguigna

La ricerca mostra anche che allenarsi con gli altri (come nelle gare a tema) può aumentare i benefici per la salute fornito dall’allenamento.

Fare del bene

La maggior parte delle gare a tema si svolge in collaborazione con un ente di beneficenza. Color Me Rad Vancouver, ad esempio, ha donato 75 $ a Keep A Breast nel 2013 per ogni corridore reclutato dalla fondazione per la consapevolezza del cancro al seno. Tanisha Bors, coordinatrice presso Keep A Breast, osserva che tali collaborazioni sono reciprocamente vantaggiose in quanto gli enti di beneficenza ricevono molta attenzione positiva quando i partecipanti si divertono e contemporaneamente l’evento entusiasma chi partecipa.

Omaggi e sconti

Molte gare a tema offrono chicche comprese nel prezzo di iscrizione. ElectroDash irrita i corridori con accessori luminosi, mentre nella Color Run vengono forniti pacchetti di polvere colorata di amido di mais (sicura ed ecologica) in tutte le tonalità dell’arcobaleno. I cacciatori di sconti possono anche registrarsi con un team o trovare codici promozionali online per risparmiare denaro sulla registrazione. Secondo Bors, alcune gare, come Color Me Rad, premiano anche i volontari con l’opportunità di correre gratuitamente in cambio del loro aiuto organizzativo.

Sei pronto ora che conosci tutti i vantaggi ad iscriverti ad una gara? Prendi degli amici coraggiosi, vestiti e corri per divertirti in uno (o più) di questi eventi a tema.

Le tipologie di corse a tema

Come abbiamo già detto, ormai le corse a tema sono di tantissimi tipi e uno più divertente dell’altro. Alcune ormai famose da tempo sono le seguenti.

Color Races

Ci sono solo due regole per la Color Run: vestirsi di bianco e finire tutti colorati. Fin dal suo modesto debutto con 600.000 corridori nel 2012, la Color Run è diventata uno spettacolo globale di colori, costumi e caos che ha affascinato più di 1 milione di partecipanti, almeno il 50% dei quali non aveva mai corso una gara di 5 km prima.

Color Me Rad è un’altra scelta popolare per coloro che desiderano un pò di colore nel loro allenamento cardio. Il direttore di gara Jerrica Hall attribuisce ai corridori il merito di aver creato clamore il giorno della gara, sostiene infatti che

Quello che mi piace del nostro evento è il coinvolgimento della folla. Non stiamo solo intrattenendo i partecipanti, sono loro a rendere l’atmosfera fantastica.

Infine, Run or Dye è la terza opzione per i corridori abituali che si svolge in una miriade di luoghi in tutto il territorio nazionale.

Corse nel fango e percorsi a ostacoli

Mud Hero, creata in Canada, nasce da un’idea di Adam Ruppel e Ted McLeod, che hanno attinto l’idea da anni di esperienza con le gare di mountain bike. McLeod afferma che “impegnativo ma divertente” sia l’obiettivo generale per ciascuno degli ostacoli proposti, e aggiunge che i percorsi di 6 km di Mud Hero sono le alternative più tranquille a eventi più competitivi. Gli ostacoli vanno dagli scivoli d’acqua alle fosse di fango titolari. Questa corsa aggiunge anche un tocco in più di divertimento al giorno della gara evolvendosi costantemente; gli eventi passati hanno coinvolto musica dal vivo e persino dimostrazioni di parkour. Mud Hero è l’unico tra gli eventi ad ostacoli che conta il 60% dei partecipanti donne. McLeod descrive i luoghi selezionati per la corsa con entusiasmo, osservando che luoghi spettacolari e adatti agli spettatori come il canyon del fiume Red Deer sono accuratamente selezionati.

Se il colore e il fango ti sembrano troppo semplici, Spartan Race e Tough Mudder possono essere sfide degne dei guerrieri del fine settimana.

Ivana Dancova, una triatleta con quattro gare a tema alle spalle, descrive Spartan Race e Tough Mudder come due diversi tipi di difficoltà. Spartan Race è più impegnativa in quanto sui deve anche correre in salita sulla neve per esempio, mentre Tough Mudder è più una questione di resistenza perché prevede un percorso più lungo.

ElectroDash

Ogni chilometro della gara serale ElectroDash è caratterizzato dalla presenza di musica e luci al neon per creare un’atmosfera che è più da festa che da corsa. Jogging, camminata e breakdance, ElectroDash ti permette di fare quello che vuoi basta che rimani in movimento fino al traguardo.

La Chocolate Race

La creatrice di questa gara, Chesla, spiega come è nata questa idea:

Dato che in Francia esisteva già la corsa a tema vino (Marathon du Médoc), ho deciso di fare qualcosa di altrettanto goloso: la corsa del cioccolato! E voilà, è nata la Chocolate Race.

La sua posizione è assolutamente invidiabile in quanto richiede molte prove di gusto, che lei descrive come paradisiache. La Chocolate Race è una delizia per chi suda in attesa dei dolci che mangerà una volta finita la corsa. I corridori si concedono fragole ricoperte di cioccolato e marshmallow durante tutto il percorso. Dopo, si riforniscono di latte al cioccolato, sfruttando il rapporto carboidrati-proteine che lo rende lo spuntino ideale per il post-allenamento. Chesla e il suo team si svegliano alle 3 del mattino il giorno della gara per garantire la migliore esperienza ai corridori; il loro obiettivo per l’evento è semplice: creare un gruppo di corridori che vivano lo stesso tipo di esperienza magica che i bambini hanno trovato in Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato.

Provaci!

C’è una gara a tema per ogni tipo di corridore. Jerrica Hall di Color Me Rad vuole sottolineare che:

Molte persone sono intimidite dall’idea di correre e presumono di non essere capaci, ma le gare a tema forniscono un’eccellente porta d’accesso al mondo della corsa. Chiunque può partecipare a una 5 km divertente e non competitiva, sia che corra sia che cammini

Fai il volontario

La maggior parte delle gare a tema vanta un’atmosfera molto inclusiva: lo spirito di squadra e gli ostacoli opzionali in gare come Mud Hero invitano corridori di tutte le età e capacità a provare. Ma se correre o camminare per una certa distanza semplicemente non è nelle tue corde, perché partecipi facendo volontariato? Ci sono una miriade di posizioni disponibili in ogni gara, dall’unirsi alla “Color Bomb Squad” di Color Me Rad o per distribuire le prelibatezze della Chocolate Race. Il divertimento di lanciare polvere colorata sui corridori e assaggiare il cioccolato in disparte può probabilmente essere più divertente che sudare sul percorso.

Gare a tema in tutto il mondo

Man versus Horse Marathon (Galles): gareggia contro cavalieri a cavallo.

Marathon du Medoc (Francia): sorseggia vino e bevi nello scenario dei vigneti mentre corri.

Nude Run of Finland (Finlandia): vai con una mente aperta e lascia i vestiti a casa.

The Ugly Sweater Run (Nord America): corri con maglioni mangiati dalle tarme o di cattivo gusto per celebrare le festività natalizie.

LEGGI ANCHE: Come iniziare a correre in modo sicuro: il programma per ogni esigenza

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori racchette per il tennis di livello intermedio: i consigli

Come mettersi in forma per il nuovo anno: poniti nuovi obiettivi

Leggi anche
Contents.media