Marc Marquez ha imparato la lezione di Jerez

"Sono coraggioso ma non privo di coscienza: tornerò quando sarò al 100%".

Nel corso di un’intervista a DAZN Marc Marquez ha detto di non voler accelerare i tempi di recupero dall’operazione come invece è accaduto a Jerez: “La piastra si è rotta aprendo una porta scorrevole, ma non si rompe lì, ma a causa di tutto lo stress che si è creato a Jerez.

E’ stato un errore”.

“Ho imparato che noi piloti abbiamo una virtù e un difetto, non vediamo il rischio, non vediamo la paura. Ciò significa che devono farci vedere la paura. Sono coraggioso ma non privo di coscienza, se mi dicono che il piatto può rompersi, non lo faccio”.

Chiosa sul ritorno: “Finchè non sarò al 100% non tornerò… Non mi sono mai preoccupato di tornare e non essere più lo stesso, ecco perché aspetto che sia al 100% per tornare e guarire completamente.

Perché quando tornerò voglio essere lo stesso, prendere gli stessi rischi, è il mio DNA”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il Marsiglia risponde al Milan: duro scontro

Pioli: “Ibra? Gli dissi di pensarci bene…”

Leggi anche
Contents.media