Uccio spiega la nuova mossa della VR46 Academy

Attraverso una nota la VR46 Riders Academy ha annunciato che nel 2021 parteciperà al CIV.

Attraverso una nota la VR46 Riders Academy ha annunciato che nel 2021 parteciperà al CIV “Campionato italiano Velocità” con il Team Bardahl VR46 Riders Academy Moto3. Una mossa studiata per supportare i due giovani talenti italiani Alberto Surra e Elia Bartolini nel loro percorso di crescita sportiva.

Alessio Salucci, braccio destro e amico di Valentino Rossi, ha spiegato quali siano le nuove strategie messe in campo dall’accademia voluta dal ‘Dottore’. “Siamo molto contenti di poter annunciare questo nuovo progetto della VR46 Riders Academy che ci permette di inaugurare una nuova stagione volta a supportare i giovani piloti italiani – ha raccontato Uccio -. Nata nel 2014, l’Academy ha da sempre operato con la volontà di accompagnare i giovani talenti nel loro percorso di crescita sportiva e professionale attraverso un lavoro che ne cura tutti gli aspetti a 360 gradi.

Poterci confrontare con un nostro team in un contesto competitivo come quello del CIV rappresenta una grande opportunità per supportare le nostre giovani promesse fin dagli esordi. Inoltre siamo molto orgogliosi di intraprendere questa nuova avventura avvalendoci della preziosa presenza di Pietro Bagnaia in qualità responsabile del progetto”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Torino: doppio colpo per la salvezza

Due Alessandro per la Juve Stabia

Leggi anche
Contents.media