Bulega e Di Giannantonio non nascondono le ambizioni

Giornata di presentazione per il Team Gresini: due italiani alla caccia di buoni risultati nel Mondiale Moto2.

Una presentazione senza dubbio atipica quella del Team Gresini causa la mancanza del motore della squadra Fausto Gresini, ancora alle prese con un lungo ma continuo recupero dopo il ricovero ospedaliero a fine 2020 per Covid-19.
Tra gli altri hanno parlato Nicolò Bulega e Fabio Di Giannantonio, che saranno impegnati nel campionato del mondo Moto2.

“Siamo carichi mentalmente e abbiamo lavorato duramente durante l’inverno con la mia nuova squadra – ha detto l’emiliano -: l’obiettivo sarà trovare costanza di rendimento, cosa che ci è mancata parecchio nel 2020 e sono convinto che possiamo divertirci e fare bene. Mi sto allenando bene, mi sto riprendendo ancora dall’infortunio alla spalla, ma va tutto secondo i piani e sono molto soddisfatto dei progressi fisici”.

“L’inverno è andato bene perché il ginocchio è recuperato e io mi sento quasi al 100% – ha aggiunto il romano -.

C’è da fare uno step rispetto allo scorso anno il che vuol dire essere protagonista ad ogni gara e giocarmi podio e vittorie… I ragazzi del team stanno lavorando duramente e sono carichissimo. Ancora non ho un nome per la mia nuova moto, ma presto vi sarò sapere… Prima la devo provare”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stefano Pioli fa un annuncio su Mario Mandzukic

La Vibonese punta sull’esperienza

Leggi anche
Contents.media