Ferrari, Leclerc: “Tra me e Sainz non c’è un numero uno”

Il pilota monegasco: "Semplicemente ci spingeremo a vicenda per dare il meglio di noi stessi in pista".

Charles Leclerc a margine delle prove in Qatar ha specificato che tra lui e Carlos Sainz non c’è un vero numero uno: “Ho più esperienza nel guidare la Ferrari rispetto a Carlos, ma non credo che ci sia un chiaro leader.

Penso che Mattia sia stato esaustivo sotto questo punto di vista, e questo è un bene. Non c’è un chiaro numero uno o due tra di noi, semplicemente ci spingeremo a vicenda per dare il meglio di noi stessi in pista”.

Il monegasco gode di un buon rapporto con lo spagnolo: “Penso di non aver mai passato così tanto tempo prima della stagione con un qualsiasi altro compagno di squadra. Andiamo molto d’accordo e lavoriamo bene insieme.

È anche molto talentuoso, ed è interessante confrontare in questo momento i dati. Non vedo l’ora di essere in macchina insieme allo stesso tempo, in un weekend di gara”.

“Con Carlos sembriamo condividere le sensazioni sulla macchina. I nostri commenti sono molto simili e questo è positivo perché vuol dire che abbiamo intrapreso un percorso comune e stiamo andando nella stessa direzione. Carlos sta portando tutta la sua esperienza accumulata in altre squadre e ritengo che questo sia molto interessante, ci sta dando nuove strade da esplorare.

La mentalità della squadra stessa è ancora buona. Siamo motivati e lui è disposto a spingerci ancora oltre nel miglioramento”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Futuro Cristiano Ronaldo, il giocatore rompe il silenzio

Fiorentina, Prandelli vince ma non sorride: “Sono stanco”

Leggi anche
Contents.media