A quanto ammonta il patrimonio di Valentino Rossi?

Valentino Rossi è una leggenda della Moto GP e uno degli sportivi più pagati di sempre: il dottore è proprietario di sei società.

Valentino Rossi è uno dei più grandi motociclisti di sempre, ma anche il suo patrimonio non scherza. Il dottore, da quest’anno si è lanciato in una nuova avventura a bordo della Yamaha Petronas, il team satellite della scuderia giapponese.

Il patrimonio di Valentino Rossi

Valentino Rossi non è stato solo uno dei protagonisti indiscussi dell’ultimo ventennio di Moto GP. Infatti, nonostante qualche problemuccio con il fisco, è anche una delle certezze nelle classifiche dei personaggi sportivi più pagati al mondo.

Gli anni d’oro del doctor sono quelli che vanno dal 2007 al 2010, lasso di tempo in cui il pilota si trovava in pianta stabile nella Top15 stilata da Forbes. In questi anni, infatti, lo stipendio annuo di Valentino Rossi si aggirava intorno ai 30 milioni di euro, ai quali bisogna aggiungere gli introiti degli ingaggi, gli sponsor e le partnership pubblicitarie.

A parte questo idilliaco periodo, negli anni precedenti al 2007 e successivi al 2010 rimane vincolato alla Top100, con un patrimonio annuo di circa 20 milioni.

valentino rossi

Nel 2017 esce per la prima volta da questa costosissima classifica, ma grazie alle partnership e le sponsorizzazioni continua a guadagnare circa 20 milioni di euro l’anno.

Secondo le stime, infatti, sembra che quando il dottore appenderà il casco al chiodo la Moto GP vedrà sparire più di un terzo dei suoi attuali ricavi.

valentino rossi ducati

Con il passaggio in Yamaha Petronas, Valentino Rossi sarà necessariamente soggetto ad una riduzione dello stipendio che, probabilmente, passerà dai 7 ai 4 milioni di euro a stagione. Grazie però alle sponsorizzazioni e agli introiti del dottore, il patrimonio stimato nel 2021 sarà di circa 20 milioni di euro.

valentino rossi petronas

Le società di The Doctor

Il dottore di Tavullia detiene inoltre anche gli incassi di sei società che spaziano da accademie per giovani piloti, merchandising per motociclisti e manutenzione di impianti sportivi. Inoltre, nel 2013, la VR46 e Sky annunciano la nascita della Sky Racing Team VR46, una scuderia che gareggia in Moto 3.

Leggi anche: Chi è Fausto Gresini: una carriera su due ruote

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olimpico di Roma, la storia dello stadio della Capitale

Clamorosa offerta di un team ciclistico ad Aleix Espargaró

Leggi anche
Contents.media