Binder risponde a Valentino Rossi: “E’ un po’ sensibile”

"Non ho fatto niente di male".

Alla vigilia del Gp di Doha Valentino Rossi ha dichiarato: “A mio avviso, la natura della lotta non dipende dalle posizioni per le quali stai battagliando, ma dai piloti. Molti sono puliti e guidano con più rispetto per i loro avversari, altri, come Binder, guidano molto più duro e non si preoccupano del rivale”.

Il sudafricano ha risposto al Dottore in conferenza stampa: “Ho già avuto un altro momento teso con Vale in Austria, l’anno scorso, ora è la seconda volta, quindi è comprensibile che sia arrabbiato. Questa volta però non l’ho toccato. È un po’ sensibile, dal mio punto di vista non ho fatto niente di male. Eravamo insieme, abbiamo iniziato a frenare e lui ha rilasciato i freni per chiudere la traiettoria. Ho lasciato i freni anche io ed ero dentro.

Fine della storia”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Milik alla Juventus, parla il tecnico del Marsiglia

Hamilton guarda oltre la Formula 1: “Farò il cantautore”

Leggi anche
Contents.media