F1, ora Leclerc elogia Vettel: “Da lui tanti insegnamenti”

Dopo la rivalità interna in Ferrari, il monegasco spende parole importanti per l'ex compagno al Cavallino.

I loro rapporti in Ferrari non erano certo stati sempre idilliaci. Ormai però sono lontani e le acque sembrano essersi placate. E infatti Charles Leclerc ha deciso di tornare a parlare di Sebastian Vettel, tracciandone un profilo decisamente positivo in un’intervista concessa a Roberto Chinchero per ‘Motorsport.it’.

“Da Vettel ho imparato moltissimo, in particolare dalla sua grande capacità di analisi”. Sono queste le parole che Leclerc ha dedicato al suo ex compagno di team, e originariamente caposquadra. E su Vettel arrivano complimenti anche dal punto di vista umano: “Lui è una bravissima persona, ha una semplicità che mi ha sempre colpito”.

Un clima, insomma, decisamente diverso rispetto a quello che si era esacerbato in particolare a partire dal 2019 e dall’autoscontro del Gran Premio del Brasile a Interlagos.

Ma anche nell’amarissimo 2020 della Ferrari ci furono momenti di tensione tra i due, come quando entrarono in collisione in Austria.

Intanto, però, Leclerc è stato raggiunto in Ferrari da Carlos Sainz. E anche per lui ha speso parole di grande elogio: “Passiamo tanto tempo insieme, è un ragazzo molto motivato e dall’euforia contagiosa. Ha anche tantissima esperienza, visto che in questi anni ha corso per altre scuderie. Quindi ha un’idea su come lavorano gli avversari, e questo è una bella cosa”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Camila Giorgi positiva

Calhanoglu, rinnovo in salita. Il Milan si cautela

Leggi anche
Contents.media