La prima volta di Luca Marini a Portimao in MotoGp

Il pilota dello Sky Racing VR46, festeggerà il 200esimo Gp del proprio team.

Terza gara della stagione 2021 e GP numero 200 nella storia dello Sky Racing Team VR46 alle porte per Luca Marini e la Ducati dello Sky VR46 Avintia sul particolarissimo tracciato di Portimao.

Tra i violenti sali scendi portoghesi – dove è salito sul podio in Moto2 lo scorso novembre – Luca continua l’approccio alla nuova categoria.

Tornerà al lavoro al box già da giovedì con l’obiettivo di migliorare il feeling sull’anteriore e centrare così i primi punti della sua avventura mondiale in MotoGP.

“Sarà un weekend interessante: per la prima volta girerò con la MotoGP su una pista che non è il Qatar. Cercheremo di dare il massimo e vedere il distacco dai primissimi. Partiremo dalla base di Losail con l’obiettivo di fare ancora un piccolo step sull’ultima parte in inserimento e sull’anteriore poi dovrò concentrarmi sull’imparare più velocemente possibile linee, traiettorie e punti di frenata del tracciato.

Ci sarà da fare anche sulle gomme, rispetto al Qatar, la scelta qui sarà meno ovvia tra dura, morbida e media. La pista mi piace molto e sono curioso di vedere come andrà” ha spiegato il fratello di Valentino Rossi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Buscaglia carica i suoi

Valentino Rossi è determinato e punta il Gp di Portogallo

Leggi anche
Contents.media