Morbidelli: “Curato il ginocchio, Mugello pista unica”

Il centauro della Yamaha Petronas vuole dare una svolta al suo Mondiale dopo l'avvio complicato.

Franco Morbidelli a caccia del riscatto al Mugello. Il centauro della Yamaha Petronas vuole dare una svolta alla sua stagione dopo l’avvio complicato e il problema al ginocchio che lo ha fortemente penalizzato a Le Mans.

La speranza è di invertire il trend negativo sul circuito di casa: “Spero di arrivare al Mugello nella migliore forma possibile, dopo aver curato il mio ginocchio.

Amo il Mugello; è una pista fantastica, piena di storia e ho dei bei ricordi. La sensazione che ho quando sono in sella è diversa rispetto alle altre piste”.

“È bellissimo tornare a correre al Mugello, dopo che lo scorso anno non si era corso, ma non sarà normale perché non avremo i tifosi in pista ad incitarci. Non so cosa aspettarmi, ma non vedo l’ora di tornare in sella sperando che la nostra moto continui ad andare bene”.

Morbidelli ha finora raggranellato 33 punti, ed è arrivato sul podio una volta, in occasione del Gp di Jerez.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Federer si confessa: “E’ la mia ultima chance”

Espargarò e Savadori aspettano il Mugello

Leggi anche
Contents.media