Domenicali: “A decidere saranno i dettagli”

L'opinione dell'amministratore delegato di Formula One Group sulla rivalità tra il britannico e l'olandese.

Stefano Domenicali, presidente e amministratore delegato di Formula One Group, ha parlato della rivalità fra Lewis Hamilton e Max Verstappen in un’intervista per ‘Il Foglio’.

“Chi vincerà il titolo? Alla fine credo che a decidere saranno i dettagli, legati anche all’affidabilità, a chi commetterà meno errori.

Conterà anche la strategia visto che credo prima o poi tutti e due dovranno scontare una penalità di motore. Sarà un campionato aperto fino all’ultimo. Non so proprio chi la spunterà. E non posso certo tifare per uno dei due” ha detto Domenicali.

“Lewis dal punto di vista sportivo è molto simile a Michael Schumacher, pur essendo due personaggi completamente diversi. Sono affamati di performance. Hanno un approccio molto simile, lavorano molto bene di squadra, la proteggono sempre.

Max è un ragazzo che è maturato tantissimo dal punto di vista mentale e comportamentale. La freddezza e la lucidità con cui ha gestito la pressione nel weekend di casa è stata impressionante per l’età che ha” ha chiosato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mir: “Il piano era ripetere il 2020”

Lewis Hamilton alza bandiera bianca per Monza

Leggi anche
Contents.media