Jorge Lorenzo: “Tra i rookies è il più impressionante”

L'ex pilota quattro volte campione del mondo ha lodato il giovane Pedro Acosta.

In un’intervista rilasciata ad AS, l’ex pilota Jorge Lorenzo ha parlato di Pedro Acosta, attuale leader della Moto3. A soli sedici anni, la giovane promessa spagnola sta sorprendendo tutti con i risultati conseguiti nelle sue prime gare. “Tra i rookies è il più impressionante – ha infatti dichiarato il quattro volte campione del mondo -, arrivare al Mondiale a 16 anni, e vincere probabilmente il titolo è qualcosa che ha fatto solo Capirossi e per pochi punti, mentre Acosta ha un bel vantaggio e molte vittorie”.

Per l’ex pilota maiorchino, non è tanto una questione di talento, ma ciò che contraddistinge Acosta è il possedere una qualità in comune con i grandi campioni, ovvero la fame di vincere. “Lui è molto concentrato sulla vittoria, come lo ero io, come Stoner, come Valentino Rossi, come Marquez: per questo avrà un grande futuro. È quello che mi ha sorpreso di più. Il lunedì, dopo le gare, ricomincia ad allenarsi, non si concede un giorno libero, perché adora quello che fa ed è ossessionato dall’essere il migliore.

Mi ricorda com’ero io da giovane. Questa è la differenza, non penso che sia molto più talentuoso degli altri”, ha infine detto Jorge Lorenzo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rossi: “I test sono importanti, ma non mi mancheranno”

Pochettino: “La decisione si basa sulle loro caratteristiche”

Leggi anche
Contents.media