Andrea Iannone: “Sto male dentro a non poter correre in moto e non mi passa”

Le dichiarazioni del pilota tra MotoGp e Ballando con le Stelle.

Andrea Iannone, in un’intervista al Corriere della Sera, si è lasciato andare a dichiarazioni varie sulla MotoGp. Inizialmente ha parlato di Marquez: “È sempre il solito Marc, un campione. Ma è soltanto diventato più prudente dopo aver rischiato di chiudere la carriera”.

Ovviamente non poteva mancare all’appello la domanda su Valentino Rossi e il suo imminente ritiro dalle corse: “Senza di lui la MotoGp non sarà più la stessa, nessuno cancellerà la sua storia leggendaria, è stata scolpita nella pietra.

Ha ispirato tutta la nostra generazione, era il nostro eroe, sognavamo di diventare tutti come lui”.

Infine, il pilota ha parlato della sua squalifica dalla MotoGp e della sua presenza al programma televisivo ‘Ballando con le Stelle’, senza nascondere quanto sia faticoso per lui stare lontano dalla sua passione più grande: “Alla fine sono tornato in pista, da ballo, ma sempre una pista è. Pronto a un altro giro. Ma sto male dentro a non potere correre in moto e non mi passa”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Roma-Bodo Glimt: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Marini: “Veniamo da un periodo di crescita”

Leggi anche
Contents.media