Ducati, Bagnaia si accontenta: “Valencia non è la mia pista”

Il centauro della Ducati, secondo nelle qualifiche, parla in vista della gara di domenica.

Pecco Bagnaia si dice soddisfatto del suo secondo tempo nelle qualifiche ufficiali del Gp di Valencia, ultimo appuntamento 2021 della MotoGp: “Preferivo la pole position, ma sono contento. Non avrei migliorato il tempo quando sono scivolato, era già il terzo giro.

Mi viene comunque difficile fare un giro perfetto alla morte perché questa pista non è nelle mie corde. Sono contento del lavoro svolto, anche nella FP4 siamo andati bene”.

“Partiamo secondi, Martin si è meritato la pole position. Il consumo della gomma è altissimo a sinistra, bisogna stare attenti – ha spiegato a Sky -.

Ho pensato che è a sinistra perché spinna la gomma, ho provato la soft che va meglio della dura, ma poi quando ho rimesso la media del mattino che aveva già 14 giri sono andato bene e ho fatto il miglior tempo.

Direi che abbiamo la scelta chiara sugli pneumatici”.

La Ducati sta brillando: “Ultimamente abbiamo fatto enormi passi in avanti. Abbiamo messo a posto le qualifiche, riusciamo a sfruttare perfettamente il nostro motore, in gara invece dipende dalla gestione della gomma.

In Ducati guidiamo tutti in modo diverso, ma la sostanza è sempre la stessa: staccare forte e fare percorrenza”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Roberto Mancini perde Bastoni e Calabria

Roma, Totti difende Mourinho

Leggi anche
Contents.media