Chi è Dominic Thiem: l’unico della generazione anni ’90 ad aver vinto uno Slam

Dominc Thiem nel 2020 è riuscito ad ottenere diverse soddisfazioni, raccogliendo i frutti di un ottimo inizio di carriera.

Dominic Thiem è l’unico tennista nato negli anni Novanta ad avere vinto un titolo del Grand Slam. Un successo non scontato e ricco di valore dato che la sua generazione ha dovuto fronteggiare quattro dei migliori giocatori della storia di questo sport.

Chi è Dominic Thiem

Dominic Thiem è nato a sud di Vienna il 3 settembre 1993. Appassionatosi fin da piccolo al mondo del tennis, ha ottenuto ottimi risultati a livello giovanile, risultando anche il secondo nella graduatoria mondiale. È attualmente allenato dal coach Nicolás Massú, dopo la precedente esperienza con Günter Bresnik. Attualmente in carriera ha vinto 17 titoli ATP. Vanta diverse collaborazioni a livello di sponsor: tra queste figurano Adidas, Bank of Austria e KIA.

La carriera da professionista

Fece il suo esordio tra i professionisti nel 2013, ma fu nell’anno successivo che ottenne i primi risultati. All’Austrian Open ottenne la prima finale ATP in carriera, mentre al Masters 1000 di Madrid ottenne la prima vittoria contro un top10 mondiale, sconfiggendo Stan Wawrinka.

Nel 2015 arrivarono i primi tre titoli ATP, sui diciassette totali in carriera. L’anno seguente continuò ad accrescere il suo palmares, che aiutò l’austriaco ad acquisire maggiore fiducia nel suo gioco.

Infatti Thiem raggiunse la semifinale del Roland Garros, venendo però battuto da Novak Djokovic. La delusione venne mitigata dalla conquista di un titolo su tutte le superfici e dall’entrata nella top10 mondiale.

thiem usa

Posizione che venne migliorata ulteriormente nel 2017, quando chiuse l’anno al quarto posto. Stagione che fu ancora positiva a livello di titoli ATP, ma vide nuovamente Thiem sconfitto nei tornei del Grand Slam. Nel 2018 riuscì, dopo due semifinali consecutive, a raggiungere la gara conclusiva del Roland Garros, dove però dovette cedere a Nadal, indiscusso campione della terra rossa.

Lo stesso scenario si ripeté nel 2019: giunto nuovamente in finale, Thiem uscì ancora sconfitto nella sfida contro lo spagnolo. Stessa sorte gli toccò nella finale delle ATP Finals, dove a vincere fu Stefanos Tsitsipas .

Nel 2020, prima del lockdown, raggiunse per la prima volta la finale degli Australian Open, mancando nuovamente l’appuntamento col primo slam in carriera. Tuttavia l’ennesimo ottimo torneo gli valsero l’entrata in top3. L’etichetta di eterno secondo venne cancellata alla ripresa dei giochi quando agli US Open riuscì a ottenere il primo posto, ai danni di Alexander Zverev. Peccato però che Thiem non riuscì a cavalcare l’ottimo momento, perdendo l’ennesima finale, questa volta alle ATP Finals.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Alexander Zverev: l’astro nascente del tennis mondiale

Chi è Karolina Pliskova: la prima tennista ceca in vetta alla classifica mondiale

Leggi anche
Contents.media