Chi è Flavia Pennetta, la tennista italiana che ha vinto lo US Open

Flavia Pennetta è una delle due tenniste italiane ad aver vinto un torneo del Grand Slam.

Flavia Pennetta, ritiratasi nel 2015, è stata una delle migliori tenniste di sempre. Spintasi fino alla posizione numero 6 della classifica mondiale, ha vinto diversi titoli tra cui spicca lo US Open e le varie Fed Cup con la Nazionale italiana.

Chi è Flavia Pennetta

Flavia Pennetta nasce a Brindisi il 25 Febbraio 1982. Dopo una lunga carriera come tennista, è oggi una commentatrice per Sky, ma è soprattutto madre di due figli insieme al marito Fabio Fognini.

Ha iniziato a impugnare la racchetta fin da piccolina, registrando ottimi risultati a livello giovanile. Tra i numerosi successi ha vinto il campionato italiano U16 (sia nel singolare che in doppio) nel 1997. In coppia con Roberta Vinci ha trionfato i varie manifestazioni prestigiose come la Coppa del Mondo junior e il Roland Garros U18.

La carriera da professionista

Esordì tra i professionisti nel 2000, a diciotto anni appena compiuti. I primi quattro anni furono buoni, ma senza grandi risultati se non qualche torneo ITF. Nel 2004 arrivò per tre volte in finale in un torneo WTA, ottenendo un successo ed entrando tra le prime quaranta al mondo.

Nel 2006 arrivò il primo di tanti successi in maglia azzurra. Contro il Belgio, l’Italia di Corrado Barazzutti ottenne la vittoria della Fed Cup.

La Pennetta avrebbe vinto tale manifestazione in altre tre occasioni, ricevendo dal CONI il Collare d’oro per meriti sportivi. A livello olimpico ha partecipato ai Giochi di Pechino 2008, senza andare a medaglie.

pennetta slam

Nel 2009, con la più lunga striscia di vittorie (15) in tornei WTA per un italiana divenne la prima azzurra di sempre a entrare in top10. Continuò a vincere tornei nel singolo, ma fu nel doppio che ebbe il vero salto di qualità. Nel 2011 infatti divenne la numero 1 al mondo in tale disciplina, insieme all’argentina Gisela Dulko. Il loro primato fu figlio soprattutto nella vittoria dell’Australian Open, primo Slam in carriera per la brindisina.

Nel suo ricco palmares sono due i titoli più importanti a livello singolare. Il primo fu quello nel 2014, dopo due anni di luci e ombre, a Indian Wells. In quello che è uno dei tornei più ambiti del circuito, la Pennetta ebbe la meglio su avversarie più quotate come la Radwanska, la Stosur e la connazionale Camila Giorgi.

Il suo capolavoro però fu nel 2015, ultimo anno di attività. Si presentò agli US Open come ventiseiesima testa di serie del tabellone principale. Dopo aver battuto Simona Halep, numero 2 del mondo, si qualificò per la prima volta in una finale di un torneo del Grand Slam. Di fronte si ritrovò l’amica di sempre Roberta Vinci, in un’inedita finale tutta italiana. La Pennetta divenne la seconda italiana, dopo la Schiavone, a vincere un torneo Slam. Durante la premiazione dichiarò la sua volontà di ritirarsi a fine stagione, con la soddisfazione di essere arrivata fino alla sesta posizione nella classifica mondiale.

italia us open

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nba: Gallinari, gioia social dopo il record

Le tappe del Giro d’Italia 2021: il percorso della corsa rosa

Leggi anche
Contents.media