Tennis, Zverev critica il ranking Atp

Il tennista tedesco: "Ritengo che in questo momento il sistema con cui vengono attribuiti i punti sia un disastro".

Polemica nel tennis sul sistema con cui l’Atp stabilisce il ranking dei giocatori: a molti non è piaciuta la scelta dell’organizzazione di congelare la classifica mondiale, favorendo così tanti tennisti top, a spese degli altri.

Sasha Zverev in un’intervista a Fox Sports Mexico è stato molto duro: “La classifica al momento è solo un numero, non ha alcun senso.

Non mi importa davvero del ranking, soprattutto visto il sistema a punti che abbiamo attualmente. Io dovrei essere il numero 4 o 5 al mondo (al momento è il numero 7 ndr) secondo standard normali, ma il sistema del ranking attuale è assurdo”.

“Sono il più grande fan di Roger Federer, ma non ha giocato un torneo in un anno intero ed è sopra di me in classifica. Io ho giocato una finale Slam, una finale di un Masters 1000 ed ho vinto un paio di tornei.

Ritengo che in questo momento il sistema con cui vengono attribuiti i punti sia un disastro, non dovremmo prestarci troppa attenzione”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Moratti: “Cristiano Ronaldo era da espellere”

Marc Marquez vicino al rientro: la speranza di Puig

Leggi anche
Contents.media