Lorenzo Musetti fissa il prossimo obiettivo

Dopo aver avuto la meglio dell'austriaco Novak, il classe 2002 punta alla vittoria del Sardegna Open.

Vittorioso all’esordio contro Novak, ora Musetti se la vedrà negli ottavi contro il numero uno del tabellone a Cagliari, il britannico Daniel Evans.

Il tennista toscano ha parlato del suo legame con la Sardegna e delle speranze per il torneo: “Qui mi sento come a casa, nel 2020 raggiunsi una semifinale.

Il mio obiettivo è fare meglio e puntare a vincere il torneo”.

Sono giorni felici per il movimento italiano maschile: 10 giocatori nella top-100 rappresentano un record. Un gruppo, dunque, dove c’è una sana rivalità: “Siamo una bella squadra fatta da amici e ognuno di noi si spinge a vicenda per raggiungere il meglio possibile. Ogni settimana c’è un risultato degno di nota e sono orgoglioso di farne parte”, ha detto a Supertennis.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Kjell Scherpen, il portiere dell’Ajax

Ducati, Jack Miller aggiorna sulle sue condizioni

Leggi anche
Contents.media